Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

giovedì 19 settembre

STATISTICHE

Visitatori : 3239678

Pagine visitate : 87510539

Utenti connessi : 14

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Lista eventi

Giovanni Noè
[ Messina 29/04/1866 , Messina 02/12/1908 ]


iglio di Letterio e Giovanna Currò compie gli studi tecnici nella città natale. Conquistato fin dall’adolescenza alla passione per i lavoratori e gli sfruttati entra prima nelle file del radicalismo per poi passare a quelle anarchiche. Conosce il giovane Francesco Lo Sardo e con lui, nel 1886, fonda il primo circolo anarchico di Messina, l’«Amilcare Cipriani», e il periodico anarchico-socialista “Il Riscatto”.
Nel 1888 e tra i fondatori del «Fascio dei lavoratori di Messina» e dal 1892, nel momento della ripresa, ne fu il vicepresidente.
Nel luglio del 1893 viene eletto consigliere comunale, ma il suo tentativo di contrastare il potere ed il suo atteggiamento lo portano ad essere denunciato per cospirazione contro lo Stato e di istigazione alla guerra civile. Ricercato dalla polizia nel gennaio del 1894 si da alla latitanza fino al maggio dello stesso anno.
Tornato riprende la sua attività nel Partito Socialista, ne diventa deputato al Parlamento, e inizia a collaborare con «La Provincia Socialista» e con «Il Figaro», quotidiano organo dei «Partiti Popolari» messinesi. Muore durante il terremoto del 1908.

Lista eventi