Useronline Insert Failed > Nasce « Revestito » a Messina. Una Rivista on line per tutti. Per tutti coloro che non tollerano più demagogia, privilegio, mistificazioni di poteri grossi o piccoli, che hanno messo alle strette l´umanità, la libertà, e soprattutto la dignità. Revestito ha significato ambivalente: non occorre che sia messo a nudo il re ,per evento eccezionale, affinchè la natura delle cose in qualche misura si disveli. La trasparenza dovrebbe essere alla base di ogni consorzio civile e di ogni Stato di diritto che tale pretenda definirsi.
Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

domenica 4 dicembre

STATISTICHE

Visitatori : 3875234

Pagine visitate : 104507394

Utenti connessi : 44

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Lista eventi

Filippo da Messina
[ Messina 1200 , ]


Visse intorno 1200, rimatore della «Scuola Siciliana», cenacolo poetico siciliano fiorito alla corte di Federico II.
Dante ci fa pervenire «Oi Siri Deo, con forte fu lo punto» nel «Le rime della scuola siciliana», lo ritroviamo anche nell'«Rime antiche» di Francesco Redi.
Oi Siri Deo, con forte fu lo punto

Oi Siri Deo, con forte fu lo punto
che gli occhi tuoi, madonna, isguardai, lasso!
chè sì son preso e da vostr'amor punto,
ch'amor d'ogn'altra donna per voi lasso.
Non fino di penare uno sol punto,
per omo morto a voi, donna, mi lasso,
non sono meo quanto d'un ago punto:
se mi disdegni, be[n] moragio, lasso!
Poi non son meo ma vostro, amor meo fino,
preso m'avete como Alena Pari,
e non amò Tristano tanto Isolda
quant'amo voi, per cui penar non fino;
oi rosa fresca che di magio apari,
merzè vi chiamo: lo meo male solda.
___________________________________________________________________

Lista eventi