Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

lunedì 18 ottobre

STATISTICHE

Visitatori : 3653048

Pagine visitate : 98698863

Utenti connessi : 37

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Rimestanze


Indietro

Nino Pino BalottaBalotta Nino Pino
[ Barcellona Pozzo di Gotto (ME) 17/09/1909 , Barcellona Pozzo di Gotto (ME) 26/07/1987 ]

CHE FAI?

Ora è la vita, radiosa,
ed il cuore insegue gli attimi d’una scandita eternità
estasi lieve:
il canto degli uccelli a primavera
t’invade e trabocca
in magia d’incanti.

da MOLI PROTESI


___________________________________________________________________

L’ORMA

L’orma del tempo che cesella i volti
nell’altalena dei giorni
ammonticchia le sue briciole
come un avaro!…

da MOLI PROTESI


___________________________________________________________________

JURNATERI SENZA TERRA

Iammariàru o scuru o scuru
Nte viniddùzzi, fora di catòi
Fummìculi sciamati di nte tani
— Mmagghiàvunu i sònnira nto miscìtu fìttu -
Nnabburiàru ncontru a l'abbùri
U disìu anticu di so patri
Ncinnirùtu cu l'ossa d'iddi
Rinvirdùtu nta so propria carni:
Partèru, armati pi l'antica guerra,
Zappuni, sciamàrri,
Pi spignari a terra,
Zappuni, scimàrri, tozzi 'i pani duru
Nte bértuli smanciàti
(Ci fu cu misi pi pani na petra)
E ddu ghiòmmuru di sempri.

Foru com'un spuntùni
Chi si stenni nto mari 'i longu e longu.

Si turcéru i viòla comu serpi vivi,
Omini, muli, fimmini sfinuti,
Caricu di miseria, longa litania,
Nsinna chi tutti u feu si nghiuttìu.

Nui semu zappaturi senza terra,
'A terra é pani, e nui circamu pani,
'A terra nbìppi u sangu di nostri chi cadèru
È sangu chi ndi chiama u nostru sangu
È pani pi la nostra sarvazioni:
A terra é paci, e nui vulemu paci.
___________________________________________________________________



Pagina 4 di 4___________________<< 1 2 3 4

Indietro