Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

domenica 24 marzo

STATISTICHE

Visitatori : 3127322

Pagine visitate : 85638630

Utenti connessi : 34

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Nel Tempo............................


Indietro

0/0/1979


Viene fondato il quotidiano berlinese Die Tageszeitung.

0/0/1979


Philips e Sony mettono a punto il Compact Disc.

0/0/1979


Julien Green é lo pseudonimo di Julian Hartridge Green, scrittore francese di origine americana, nato a Parigi il 6 settembre 1900 e morto a Parigi il 13 agosto 1998. – Scrisse Demain n'existe pas (Non c'è domani) 1979 (opera teatrale ambientata a Messina nelle ore che precedono il terremoto del 28 dicembre 1908)

1/1/1979


Cina e Stati Uniti celebrano a Washington e Beijing l’apertura delle relazioni diplomatiche.

2/1/1979


Eccezionale ondata di freddo in Europa, colpita anche l’Italia. A Claviere si registrano -26°C. In Friuli danneggiate le baracche dei terremotati.

3/1/1979


Emergenza per neve e freddo, 2 uomini muoiono assiderati. A Roma si registra una temperatura di-7°C.

26/1/1979


Viene ucciso il giornalista Mario Francese.

1/2/1979


Arriva in Iran, dopo l ’esilio in Francia durato 15 anni, l’Ayathollah Khomeini. A Teheran lo attende una folla di 6 milioni di fedeli.

2/2/1979


Muore il musicista punk Sid Vicious, componente dei Sex Pistols.

4/2/1979


Il consiglio di fabbrica della centrale nucleare di Caorso proclama l’agitazione in seguito ad un incidente che avrebbe potuto contaminare un gruppo di operai.

5/2/1979


Una donna finisce nel mirino del terrorismo italiano. E’ Raffaella Napoletano vigilatrice delle Carceri Nuove di Torino. Viene ferita da un commando di Prima Linea.

7/2/1979


La Digos di Milano rende noto l ’arresto di 9 persone ritenute vicine ai terroristi delle BR.

8/2/1979


Muore lo scrittore sovietico Mikolai Tikhonov.

9/2/1979


Due scosse di terremoto del 7° grado Mercalli seminano la paura nell’Italia settentrionale.

10/2/1979


Insurrezione a Teheran dopo uno scontro tra avieri e la guardia imperiale fedele allo Scià.

11/2/1979


La guardia imperiale si arrende. I seguaci dell ’Ayatollah Ruhollah Khomeini assumono il potere in Iran.

11/2/1979


Ai 30.000 fedeli riuniti in piazza San Pietro per il 50enario del concordato, Giovanni Paolo II esalta la figura di Pio XI.

12/2/1979


Muore il regista Jean Renoir.

14/2/1979


Unità militari della Tanzania invadono l’Uganda.

15/2/1979


A Varsavia in Polonia un’esplosione devasta la sede centrale della Cassa di Risparmio. Il disastro, causato da una fuga di gas, uccide 45 persone.

16/2/1979


L’orefice di Milano Pieluigi Torregiani che in passato aveva reagito a tentativi di rapina, viene ucciso da killer della malavita.

17/2/1979


20 divisioni militari cinesi penetrano la frontiera vietnamita di oltre 10 chilometri.

18/2/1979


Danni a causa del maltempo. Una slavina sugli impianti sciistici di Usseglio uccide un 16enne.

18/2/1979


Il governo sovietico intima alla Cina di ritirarsi dal territorio vietnamita occupato.

20/2/1979


Muore uno degli allenatori di calcio pi ù amati d’Italia: Nereo Rocco.

21/2/1979


Andreotti rinuncia a formare il nuovo governo, l ’incarico è affidato a Ugo La Malfa. Per la prima volta dopo 30 l’incarico va ad un “non-democristiano”.

22/2/1979


St.Lucie, una piccola isola delle Antille, ottiene l’indipendenza dalla Gran Bretagna.

22/2/1979


Tensioni separatiste in Iran, la minoranza curda insorge contro le forze di Khomeini.

23/2/1979


Sentenza d’assise a Catanzaro per la strage di piazza Fontana a Milano. Dopo 82 ore di camera di consiglio ergastolo a: Freda, Ventura e Giannettini.

26/2/1979


Agitazioni degli autotrasportatori in Francia per l’aumento di 14 lire al litro della nafta.

27/2/1979


Un aereo sovietico con 34 persone a bordo viene dirottato a Stoccolma.

28/2/1979


In un bar di Torino scontro a fuoco tra polizia e 2 terroristi di Prima Linea che restano uccisi. Ferito un agente..

28/2/1979


Muore Mr. Ed, il cavallo parlante.

1/3/1979


Al processo per lo scandalo Lockheed l ’ex ministro Tanassi viene condannato a 2 anni e 4 mesi. Stessa pena a Ovidio Lefebvre, 2 mesi in meno a suo fratello Antonio. Assolto il DC Luigi Gui.

1/3/1979


Per nebbia e neve gravi incidenti sulla Milano-Venezia in cui muoiono 12 persone.

2/3/1979


L’onorevole La Malfa rinuncia all’incarico di formare il nuovo governo.

3/3/1979


Grave incidente per lo sciatore Leonardo David: cade tagliando il traguardo della discesa libera a Lake Placid, il valdostano viene portato in ospedale in stato di coma.

4/3/1979


Il pugile Rocco Mattioli perde il titolo mondiale dei pesi medi junior con l’inglese Maurice Hope.

5/3/1979


Leonetto Amadei viene eletto presidente della Corte Costituzionale.

6/3/1979


Sempre pi ù grave la situazione del trasporto aereo. I voli di Alitalia e Ati sono fermi da 16 giorni.

7/3/1979


Febbrili consultazioni al termine delle quali il Capo di Stato incarica l’on. Giulio Andreotti di formare il nuovo governo.

9/3/1979


Per la prima volta viene osservato un vulcano non terrestre in attivit à, si trova su Io, un satellite del pianeta Giove.

9/3/1979


A Palermo viene assassinato Michele Reina, segretario provinciale della Democrazia Cristiana.

9/3/1979


Per un tragico errore muore a Torino Emanuele Jurilli di 18 anni, mentre le forze dell’ordine tendono un agguato ad alcuni terroristi.

11/3/1979


La polizia libera Francesco Emilio Falco, presidente del Consorzio Cooperative Case del Lazio. Era stato sequestrato 4 giorni prima e per il suo riscatto erano stati chiesti 5 miliardi.

12/3/1979


6 detenuti evadono dal carcere di Torino. 3 di essi sono “politici”

12/3/1979


La televisione cinese trasmette per la prima volta un comunicato pubblicitario.

13/3/1979


Entra in vigore lo SME. La lira chiude le contrattazioni quotando 454,73 nei confronti del marco, la moneta più forte della CEE.

14/3/1979


In Grecia un’autocisterna investe un pullman di turisti. Di sviluppa un incendio in cui muoiono 30 persone.

15/3/1979


Il pretore romano Paone dispone il sequestro di 530 appartamenti vuoti che dovranno essere affittati ad “equo canone”.

15/3/1979


Il Vaticano diffonde l ’enciclica di Papa Giovanni Paolo II. Il documento “Redemptor hominis” ha quale tema centrale la libertà dell’uomo.

16/3/1979


L’Union Valdotaine respinge il bilinguismo per la Valle d’Aosta e propone l ’uso della lingua francese.

17/3/1979


Per la seconda volta la Milano-Sanremo di ciclismo è vinta da Roger de Vlaeminck. Al secondo posto si classifica Giuseppe Saronni.

19/3/1979


Il finanziere Michele Sindona viene incriminato dalla magistratura americana per la bancarotta della Franklin National Bank da lui controllata.

20/3/1979


Viene ucciso a Roma il giornalista Mino Pecorelli.

20/3/1979


Il direttore del settimanale “OP”, Mino Pecorelli viene ucciso al centro di Roma in un attentato.

20/3/1979


Andreotti presenta il suo 5° governo al Capo dello Stato Sandro Pertini. ne fanno parte 14 democristiani, 4 socialdemocratici e 3 repubblicani.

21/3/1979


Il governo francese annuncia che le truppe francesi in Ciad verranno rimpatriate.

21/3/1979


All’unanimità il parlamento egiziano approva il trattato di pace con Israele.

22/3/1979


In un laboratorio del petrolchimico di Marghera per un incidente muoiono 3 persone. Altre 2 restano gravemente ferite.

22/3/1979


All’Aja viene ucciso Richard Sykes, l’ambasciatore del Regno Unito nei Paesi Bassi. L’azione è attribuita ai terroristi irlandesi dell’IRA.

23/3/1979


Un quartiere di Parigi viene devastato al termine di una manifestazione di protesta a cui prendono parte 50000 operai del settore siderurgico.

24/3/1979


Incriminati per favoreggiamento il governatore della Banca d’Italia Paolo Baffi e il capo dei Servizi di Vigilanza Mario Sarcinelli, in relazione allo scandalo “SIR”.

26/3/1979


Viene siglato il patto di pace di Camp David tra Egitto ed Israele.

26/3/1979


Muore Ugo la Malfa, la sua salma viene trasportata a Palazzo Chigi dove è allestita la camera ardente.

28/3/1979


Una grande folla partecipa alle esequie dello statista Ugo La Malfa.

28/3/1979


Giulio Andreotti nomina i 49 sottosegretari per il suo nuovo governo. Mentre Bruno Visentini prente il posto dello scomparso La Malfa al Ministero del Bilancio.

29/3/1979


Andreotti presenta a Camera e Senato il suo 5° governo. Nel discorso programmatico respinge gli eventuali voti favorevoli di Democrazia Nazionale.

29/3/1979


Re Juan Carlos di Spagna nomina primo ministro Aldolfo Suarez.

30/3/1979


Nel discorso di apertura del 15° congresso del Partito Comunista Italiano il leader Enrico Berlinguer attacca aspramente la Democrazia Cristiana.

31/3/1979


Al termine delle consultazioni elettorali in Iran viene istituita la Repubblica islamica.

31/3/1979


Il Senato nega la fiducia al governo Andreotti con 150 voti contrari e 149 favorevoli.

2/4/1979


Per la 3a volta in 7 anni, viene interrotta la legislatura.

3/4/1979


La Magistratura chiede la sospensione dall’incarico per Mario Sarcinelli, vicedirettore generale della Banca d’Italia.

4/4/1979


Ali Bhutto, ex primo ministro pakistano, viene impiccato in prigione.

5/4/1979


Viene concessa la liberta provvisoria a Mario Sarcinelli, dopo la sua sospensione da vicedirettore della Banca d’Italia.

6/4/1979


Il Belgio decide la chiusura della centrale nucleare di Tihange, che produce il 7% del fabbisogno elettrico del paese. La decisione è da mettere in relazione all’incidente nucleare di Harrisburg.

7/4/1979


Una vasta operazione antiterrorismo scatta a Roma, Milano e Padova. Tra i vari arrestati figurano Toni Negri e Oreste Scalzone. Sono accusati di appartenere al gruppo terroristico Brigate Rosse.

8/4/1979


3 agenti di polizia vengono uccisi a San Sebastian in Spagna, dai separatisti baschi dell’ETA.

9/4/1979


Alla 51esima edizione degli Oscar furoreggia la musica. Viene premiato Giorgio Moroder per la colonna sonora di “Midnight Express” e Paul Jabara autore di “Last Dance” cantata da Donna Summer per il film “Grazie a Dio è venerdì”.

9/4/1979


Il docente universitario Toni Negri, arrestato il 7 aprile, è accusato di essere implicato nel rapimento ed uccisione dell’onorevole Aldo Moro.

10/4/1979


Muore 67enne Nino Rota. Tra le sue composizioni, le musiche de “Il Padrino” e di “8 1/2”

10/4/1979


Il governo decide la data per le elezioni anticipate: si andrà alle urne il 3 giugno. Scuole chiuse dal 31 maggio.

11/4/1979


3 giovani di “autonomia” muoiono mentre fabbricano una bomba in un’abitazione di Thiene, in provincia di Vicenza.

12/4/1979


Il Partito Socialista Italiano rifiuta l’accordo elettorale con i radicali proposto da Marco Pannella.

13/4/1979


In uno scontro tra musulmani e indù nel nord dell’India, muoiono 50 persone.

14/4/1979


Si inaugura a Milano la 57esima edizione della Fiera Campionaria alla presenza del ministro per l’industria Franco Nicolazzi.

16/4/1979


Accusate di cospirare contro il regime marxista, 10 persone vengono fucilate in Mozambico.

16/4/1979


Fallisce l ’attacco di un commando palestinese all’aeroporto belga di Zavantem.

17/4/1979


Grave bilancio dell’esodo pasquale: sulle strade italiane sono morte 150 persone. Tra esse l’ex calciatore Paolo Barison. Gravemente ferito l’allenatore del Torino Gigi Radice.

18/4/1979


Il Friuli è colpito da una scossa di terremoto tra il 7° e l’8° grado della scala Mercalli. Pochi danni, e molta paura. Epicentro tra Gemona e Moggio.

19/4/1979


Andrea Campagna, un agente della Digos milanese, di 24 anni, viene ucciso da terroristi.

20/4/1979


Il militante del PCI Ciro Principessa di 23 anni, viene ucciso da un estremista di destra.

22/4/1979


Mick Jagger e Keith Richards dei Rolling Stones tengono un concerto di beneficenza in Canada.

23/4/1979


Motovedette israeliane rispondono ad un raid palestinese di ieri attaccando un campo profughi del Libano meridionale. Molte vittime tra i civili.

24/4/1979


Le Brigate Rosse feriscono a Torino il giornalista tv Franco Piccinelli, e a Genova Giancarlo Dagnino segretario amministrativo della Democrazia Cristiana.

28/4/1979


Al largo della Bretagna si scontrano due petroliere. Le autorità francesi assicurano che nonostante la gravità dell’incidente non c’è pericolo di “marea nera”.

28/4/1979


In Israele viene approvata la pena di morte per i terroristi che causano vittime tra i civili.

29/4/1979


Due persone irrompono armate nel carcere di Avellino per liberare il pregiudicato Raffaele Catapono. Il tentativo fallisce, ma due agenti di custodia restano feriti.

30/4/1979


In Veneto, nel corso della notte vengono compiuti 28 attentati contro sedi di partito, caserme dei carabinieri ed altre sedi istituzionali.

3/5/1979


Il capo del Partito Conservatore Margareth Thatcher viene nominato primo ministro. E’ la prima volta che una donna inglese assume questa carica.

3/5/1979


Il gruppo terrorista Brigate Rosse assalta la sede romana della Democrazia Cristiana in piazza Nicosia. Nel raid perdono la vita il brigadiere Antonio Mea e l’agente Pierino Ollanu.

4/5/1979


Il vicedirettore generale della Banca d’Italia Mario Sarcinelli viene reintegrato ai vertici dell’istituto di credito, ma esonerato dalla direzione del servizio di vigilanza.

7/5/1979


Un missionario italiano viene ucciso in Uganda dalle truppe del deposto presidente Idi Amin.

11/5/1979


A Pechino il governo cinese annuncia la liberazione di tutti i prigionieri vietnamiti catturati durante la recente guerra con Hanoi.

12/5/1979


Italia e Francia hanno un nuovo collegamento stradale attraverso le Alpi: è il traforo del Frejus inaugurato oggi.

13/5/1979


Uno dei calciatori simbolo italiani, Gianni Rivera, gioca la sua ultima partita.

14/5/1979


Attentato di matrice terrorista a Roma: una bomba esplode davanti all ’ingresso del carcere Regina Coeli.

15/5/1979


Scioperano i dipendenti pubblici per il rinnovo del contratto scaduto a fine 1978.

18/5/1979


La Corte di Cassazione annulla i provvedimenti emessi dal pretore di Roma Filippo Paone per la requisizione degli appartamenti.

19/5/1979


8 arresti a Firenze per una serie di attentati compiuti nel capoluogo toscano durante l’ultimo anno.

20/5/1979


Prende il via il primo tour di una pop star occidentale in Unione Sovietica. E’ Elton John.

20/5/1979


Prende il via il primo tour di una pop star occidentale in Unione Sovietica. E’ Elton John.

23/5/1979


Il governo approva un decreto per chiudere le vertenze di due milioni di dipendenti statali. Previsti cospicui aumenti per i dirigenti, disapprovati dai sindacati.

24/5/1979


Il ribaltamento di un autobus sull’autostrada Salonicco-Larissa, in Grecia, provoca 7 morti e 28 ferimenti.

25/5/1979


Dopo 12 anni di occupazione israeliana, El Arish capoluogo del Sinai, torna sotto la sovranità egiziana.

26/5/1979


A Madrid l’esplosione di una bomba all’interno di un bar della centralissima calle Goya, causa la morte di 8 persone.

28/5/1979


La Grecia firma i patti di adesione alla Comunità Europea. Diventerà membro CEE dal 1 gennaio ‘81.

29/5/1979


Vengono arrestati i terroristi Valerio Morucci e Adriana Faranda.

29/5/1979


A Genova nuovo attentato brigatista: i terroristi sparano alle gambe del consigliere regionale democristiano Enrico Ghio.

2/6/1979


Papa Giovanni Paolo II arriva in Polonia, suo paese natale, per la prima visita di un pontefice in un paese comunista.

3/6/1979


Italiani alle urne per la prima giornata elettorale di rinnovo delle Camere.

4/6/1979


Le elezioni fanno registrare una flessione nel numero di elettori. Ha votato l’89,9% degli aventi diritto, contro il 93,4% del 1996.

5/6/1979


Risultati definitivi per le elezioni politiche: alla Camera 262 seggi per la Democrazia Cristiana, 201 al Partito Comunista, 62 al Partito Socialista, 30 al Movimento Sociale. Maggioranza alla DC anche al Senato: 138 seggi contro i 109 del PCI.

6/6/1979


Nasce il Nuovo Quotidiano di Puglia dal Quotidiano di Lecce, Brindisi e Taranto.

6/6/1979


Giuseppe Saronni vince la 62esima edizione del Giro d’Italia di ciclismo.

9/6/1979


Il sindaco di Genova Fulvio Cerofalini, requisisce 48 appartamenti sfitti in base ad una legge del 1865, e li assegna con l’equo-canone a famiglie sfrattate.

10/6/1979


Italia alle urne per eleggere i propri rappresentanti al Parlamento europeo.

11/6/1979


Scompare l ’eroe di oltre 200 film western americani: John Wayne, aveva 72 anni.

16/6/1979


Nasce il quotidiano Puglia diretto da Mario Gismondi.

16/6/1979


L’Italia conclude tramite l’ENI un accordo con l’Arabia Saudita per la fornitura di 2 milioni e mezzo di barili di greggio in più.

17/6/1979


La Sardegna si reca alle urne per rinnovare il Consiglio Regionale.

19/6/1979


I presunti brigatisti rossi Valerio Morucci e Adriana Faranda vengono incriminati per l’assassinio del procuratore Francesco Coco.

20/6/1979


Nilde Jotti viene eletta presidente della Camera dei Deputati. Amintore Fanfani è il presidente dei Senatori.

22/6/1979


200.000 metalmeccanici manifestano a Roma per la firma del contratto nazionale di lavoro.

23/6/1979


Dal Consiglio Nazionale della Democrazia Cristiana, il segretario Zaccagnini lancia un appello ai “partiti laici” per formare un nuovo governo.

25/6/1979


Il Consiglio dei Ministri approva un aumento di 29 lire per il prezzo del gasolio.

26/6/1979


Al largo di Fiumicino una cargo francese sperona una petroliera italiana. Il grave incidente causa la morte di 28 persone.

26/6/1979


Il pugile Muhammad Alì conferma il ritiro dalle competizioni. E ’ il terzo annuncio del genere, ma assicura che questa volta è irrevocabile.

27/6/1979


Furiosa battaglia aerea nei cieli libanesi, dove si affrontano i Mig siriani e gli F15 israeliani.

28/6/1979


E’ il turismo il nuovo bersaglio dei separatisti baschi. L’ETA fa esplodere bombe nei pressi di alberghi della Costa del Sol, in Spagna.

29/6/1979


Si chiude a Tokyo il vertice dei 7 paesi più industrializzati. Concordato il contenimento delle importazioni di petrolio fino all’85.

1/7/1979


Vincendo lo spareggio con il Monza, il Pescara torna nel campionato di calcio di serie A.

2/7/1979


La Corte d’Assise di Brescia emette la sentenza per la strage di Piazza della Loggia, in cui sono morte 8 persone e 100 sono rimaste ferite. Dopo 126 ore di camera di consiglio, ergastolo ad Ermanno Buzzi, 10 anni e mezzo ad Angelino Papa e numerose assoluzioni.

3/7/1979


Per un pugno di voti, il parlamento tedesco si esprime contro la prescrizione dei crimini nazisti.

7/7/1979


Giulio Andreotti rinuncia al tentativo di formare il suo sesto governo.

7/7/1979


Il giornalista Pino Nicotri, sospettato di essere implicato nell’assassinio di Aldo Moro, viene scarcerato per totale mancanza di indizi.

8/7/1979


Per protesta contro l’accoglienza riservata in Austria al leader palestinese Arafat, Israele richiama in patria il proprio ambasciatore a Vienna.

9/7/1979


Il Presidente della Repubblica affida l’incarico di formare il nuovo governo al socialista Bettino Craxi.

11/7/1979


La stazione spaziale orbitante Skylab, ormai abbandonata, rientra sulla Terra, bruciando a contatto con l’atmosfera e disperdendo frammenti nell’Oceano Indiano e sull’Australia.

13/7/1979


Il gruppo terrorista Brigate Rosse uccide a Roma il tenente colonnello Antonio Varisco.

16/7/1979


Saddam Hussein diventa presidente dell’Iraq. Hassan ha annunciato il ritiro dalle funzioni pubbliche.

17/7/1979


Il presidente nicaraguense Anastasio Somoza, sconfitto dalla rivolta sandinista, lascia l’incarico e fugge in esilio a Miami.

17/7/1979


La francese Simone Veil è il primo presidente del parlamento europeo.

18/7/1979


Un autotreno esce di corsia e travolge 5 automobili nei pressi di Canicattì. Bilancio della sciagura è di 14 morti.

19/7/1979


La capitale nicaraguense Managua, viene liberata dai sandinisti, anche se quasi completamente distrutta.

21/7/1979


In un attentato a Palermo, viene ucciso il capo della squadra mobile Boris Giuliano, raggiunto da 6 colpi di pistola.

22/7/1979


Il ciclista francese Bernard Hinault vince il Tour de France in 103 ore, 6 minuti e 50 secondi. Aveva vinto il Tour anche l’anno scorso.

23/7/1979


La Democrazia Cristiana non accetta il programma di governo proposto dal socialista Craxi.

24/7/1979


Il segretario del PSI Bettino Craxi, rinuncia all’incarico di formare il governo.

26/7/1979


Il democristiano Arnaldo Forlani rifiuta l’incarico di formare il nuovo governo.

27/7/1979


Il Consiglio dei Ministri decide il rincaro di alcuni prodotti petroliferi.

29/7/1979


Il Tribunale di Roma decide la scarcerazione dell'ex ministro socialdemocratico Mario Tanassi e di Ovidio Lefevbre, coinvolti nello scandalo Lockheed. entrambi verranno affidati ai servizi sociali.

1/8/1979


Filippo Maria Pandolfi rinuncia all’incarico di formare il nuovo governo in seguito alle netta opposizione del Partito Socialista.

2/8/1979


Il Presidente della Repubblica affida all’onorevole Francesco Cossiga l’incarico di formare il nuovo governo.

2/8/1979


Lo sciopero degli autotrasportatori causa i primi problemi di approviggionamento: molti distributori rimangono senza benzina.

4/8/1979


Gli abitanti di Fornazzo e di Milo, in Sicilia, abbandonano le proprie residenze a causa del pericolo provocato dalla lava durante l’eruzione dell’Etna.

5/8/1979


Il nuovo governo presieduto da Francesco Cossiga, presta giuramento davanti al presidente della Repubblica Sandro Pertini.

6/8/1979


Viene annunciato che il banchiere Michele Sindona è scomparso da New York da 5 giorni. Vi si era rifugiato per le accuse di finanziamento per miliardi a uomini e partiti di governo italiani.

7/8/1979


Il primo ministro Francesco Cossiga nomina 54 sottosegretari, 4 in più del precedente governo.

9/8/1979


Violenti temporali e conseguenti frane interrompono la linea ferroviaria del Brennero e la Roma-Napoli.

10/8/1979


L’Ecuador adotta la nuova costituzione. Alla cerimonia di insediamento del nuovo presidente partecipano i membri di 75 delegazioni straniere.

12/8/1979


Fiducia al Senato per il governo Cossiga, che con 153 voti favorevoli e 118 contrari, ha le prerogative per governare.

13/8/1979


Crolla una diga in India, nella cittadina di Morvi. Secondo le prime stime sarebbero 10.000 i morti.

14/8/1979


Nello stato americano del Massachussetts entra in vigore la legge che reintroduce la pena di morte.

15/8/1979


Viene diffusa la notizia che 4 giorni fa Giovanni Ventura, condannato per la strage di piazza Fontana, è stato arrestato a Buenos Airesin seguito ad un banale incidente stradale.

16/8/1979


A Napoli, Pasqualina Anatrella di 29 anni, dà alla luce 8 gemelli.

17/8/1979


Notevoli danni, soprattutto in Val d’Aosta a causa del maltempo. Colpita anche l’Italia meridionale.

17/8/1979


Nel Salvador, otto operai di un’officina meccanica vengono uccisi da un gruppo di terroristi.

18/8/1979


Franco Piperno, leader di Autonomia, viene catturato a Parigi. Era ricercato dal 7 aprile scorso.

19/8/1979


La magistratura italiana avvia le pratiche per la richiesta di estradizione del leader di Autonomia Franco Piperno, arrestato ieri a Parigi.

19/8/1979


Dopo 175 giorni di permanenza nello spazio, rientrano sulla Terra gli astonauti russi Lyakhov e Riumin.

21/8/1979


Si diffonde la notizia che in Costa Rica è stato arrestato Franco Freda, condannato all’ergastolo con Ventura e Giannettini per la strage di piazza Fontana a Milano.

22/8/1979


Muore 69enne Giuseppe Meazza, uno dei più popolari calciatori italiani.

23/8/1979


Franco Freda, condannato all’ergastolo per la strage di piazza Fontana a Milano e arrestato in Costa Rica, viene espulso dal paese sudamericano e consegnato alle autorità italiane.

24/8/1979


Franco Freda, ritenuto tra i responsabili della strage di piazza Fontana a Milano, arriva in Italia dopo l’espulsione dal Costa Rica, dove è stato arrestato il 21 agosto. Viene recluso nel carcere romano di Rebibbia.

24/8/1979


Una celebrazione speciale al Roxy Theatre di Los Angeles, festeggia i 30 anni di carriera del chitarrista e cantante blues B.B. King.

26/8/1979


Papa Woityla celebra la messa sulla Marmolada, a circa 3000 metri di quota.

26/8/1979


Al largo di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, cola a picco la petroliera “Cherry Duke” di 29.000 tonnellate di stazza.

27/8/1979


Lord Mountbatten, zio della regina Elisabetta d’Inghilterra, muore dilaniato da una bomba collocata all’interno del suo yacht. L’attentato viene rivendicato dai guerriglieri irlandesi dell’IRA.

28/8/1979


In Sardegna vengono rapiti il cantautore Fabrizio De Andr è e la moglie Dori Ghezzi. Il sequestro avviene nella loro tenuta nei pressi di Tempio Pausania.

29/8/1979


La sezione di sorveglianza del tribunale di Roma decide la scarcerazione dell’ex ministro Mario Tanassi e di Ovidio Lefevbre, da affidare ai servizi sociali. Entrambi coinvolti nello scandalo Lockheed.

30/8/1979


Come disposto dalla sezione di sorveglianza del tribunale di Roma, l’ex ministro Tanassi, lascia il carcere di Rebibbia. La sua reclusione è durata 183 giorni, ora verrà affidato ai servizi sociali.

1/9/1979


In Turchia oltre 50 persone muoiono a causa delle inondazioni provocati dalle piogge torrenziali nel nord del paese.

2/9/1979


Fuoriosi incendi devastano numerosi boschi sulla Riviera di Ponente in Liguria.

4/9/1979


Il sindaco di Roma Giulio Carlo Argan annuncia le proprie dimissioni.

5/9/1979


In un incontro a Madrid con il primo ministro spagnolo Suarez, il capo del governo italiano Giulio Andreotti promette l’appoggio di Roma all ’ingresso della Spagna nella Comunità Economica Europea.

29/9/1979


Il regista cinematografico Martin Scorsese e l’attrice italiana Isabella Rossellini, si sposano.

29/9/1979


Giovanni Paolo II è il primo Papa a visitare l’Irlanda. La sua visita iniziata oggi, durerà 3 giorni. Nel primo discorso esorta alla pace e alla riconciliazione.

30/9/1979


L’ambasciata sovietica a Kabul viene attaccata da militanti musulmani afgani. 6 diplomatici vengono trucidati.

1/10/1979


Accordo tra Panama e Stati Uniti: la piccola repubblica estende la sua sovranità al 55% del territorio nella zona del Canale. Entro il 2000 controllerà anche la restante parte di territorio.

3/10/1979


Il consiglio dei ministri francese di riproporre l’approvazione della legge sull’interruzione volontaria della gravidanza.

4/10/1979


Un commando di 3 terroristi delle Brigate Rosse, ferisce a Torino il funzionario della Fiat responsabile delle relazioni sindacali Cesare Varetto.

5/10/1979


Ancora un attentato terrorista a Torino. Viene ferito alle gambe da esponenti di Prima Linea, Pier Carlo Andreoletti titolare di un’agenzia di consulenza e organizzazione industriale.

5/10/1979


Durante una conferenza stampa il leader del Partito Radicale, Jean Fabre, si fa arrestare per detenzione e spaccio di marijuana. Il gesto si inquadra nella lotta radicale per liberalizzare le droghe leggere.

10/10/1979


Debutta “L’Occhio” il nuovo quotidiano diretto da Maurizio Costanzo.

10/10/1979


Viene fondato il quotidiano L'Occhio diretto da Maurizio Costanzo. Terminerà le pubblicazioni nel 1981.

13/10/1979


Michael Jackson arriva in vetta alla classifica dei 45 giri più venduti con “Don’t stop ‘til you get enough”.

17/10/1979


Madre Teresa di Calcutta viene insignita del premio Nobèl per la pace.

19/10/1979


Il presidente della Repubblica Sandro Pertini interviene, e sblocca la vertenza degli “uomini radar”. Il suo interessamento permette la ripresa dei voli aerei, fermi da alcuni giorni.

24/10/1979


Dopo 16 giorni di assenza dalla scena politica, ricompare in pubblico il presidente sovietico Leonid Breznev.

25/10/1979


Un terribile nubifragio si abbatte su Catania causando 2 morti e numerosi feriti.

27/10/1979


A Ginevra in Svizzera viene arrestato Lorenzo Bozano. La magistratura italiana lo ritiene responsabile del sequestro e dell’uccisione di Milena Sutter, figlia di un noto industriale svizzero.

29/10/1979


La Polizia identifica l'assassino del tifoso Vincenzo Paparelli ucciso ieri da un razzo allo stadio Olimpico di Roma. Si tratta del 18enne Giovanni Fiorillo che riesce però a sfuggire alla cattura.

31/10/1979


A causa della nebbia un DC delle Western Airlines si schianta sull’aeroporto di Città del Messico uccidendo 70 persone.

2/11/1979


L’ex presidente della regione Liguria, Paolo Macchiavelli, viene condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione per “tentata concussione”.

3/11/1979


Il presidente cinese Hua Guofeng arriva a Roma, accolto dal primo ministro Francesco Cossiga.

3/11/1979


Alcuni killer entrano in una trattoria alla periferia di Milano aprendo il fuoco e uccidendo 5 uomini e 3 donne al suo interno. Le prime indagini si indirizzano verso un regolamento di conti in ambiente malavitoso.

4/11/1979


L’ambasciata americana a Teheran viene occupata da studenti iraniani seguaci dell’Ayatollah Khomeini). Reclamano l’estradizione dell’ex scià, ricoverato in una clinica statuinitense. Prendono in ostaggio 65 persone.

7/11/1979


Debutta a Los Angeles il film “The Rose” con Bette Midler. Il storia è stata costruita sulla vita della cantante Janis Joplin.

8/11/1979


Il leader del collettivo autonomo del Policlinico di Roma, Daniele Pifano viene arrestato insieme ad un medico e un radiologo dello stesso ospedale nei pressi di Ortona. Vengono trovati in possesso di due lanciamissili terra-aria.

9/11/1979


Un agente di pubblica sicurezza, Michele Granato, viene ucciso in un agguato terroristico rivendicato dalle Brigate Rosse.

12/11/1979


In una violenta esplosione all’interno dello stabilimento Montedison di Priolo in provincia di Siracusa, perdono la vita 3 operai.

14/11/1979


Un terremoto di 5,6 gradi scala Richter colpisce la provincia iraniana di Khorasan. Nel disastro muoiono oltre mille persone.

15/11/1979


Esplode la petroliera romena “Indipendentia” speronata da un mercantile greco. Muoiono 50 persone ed oltre 50.000 tonnellate di petrolio prendono fuoco nel Bosforo.

16/11/1979


In Francia viene condannata a 10 anni di reclusione per traffico di stupefacenti, Christina von Opel, nipote del costruttore d’automobili tedesco.

17/11/1979


L’Ayatollah Komeini ordina il rilascio di 14 americani (di cui 13 donne) tenuti in ostaggio nell’ambasciata americana a Teheran.

18/11/1979


Ad Hannut, 60 km da Bruxelles uno squilibrato spara sulla folla uccidendo 2 persone.

19/11/1979


Il tribunale di Ginevra si dichiara incompetente a pronunciarsi sulla richiesta di libertà provvisoria presentata da Lorenzo Bozano, indagato per il sequestro e l’uccisione di Milena Sutter.

21/11/1979


La folla attacca l’ambasciata americana ad Islamabad in Pakistan, uccidendo 2 persone.

28/11/1979


Un DC10 neozelandese diretto al Polo Sud, si schianta contro una montagna in Antartica, uccidendo i 257 passeggeri a bordo.

29/11/1979


Numerosi incidenti stradali causati per la fitta nebbia. Muoiono 14 persone.

30/11/1979


Il governo messicano annuncia l’intenzione di revocare la propria ospitalità all’ex scià dell’Iran.

1/12/1979


Per la seconda volta dall’inizio dell’anno aumenta il prezzo dei biglietti ferroviari.

3/12/1979


Nella clinica romana dove si trova ricoverato per una grave forma di esaurimento nervoso, si suicida il padre degli “imitatori” italiani, l’attore Alighiero Noschese.

3/12/1979


Durante un concerto del gruppo inglese “The Who” a Cincinnati, 11 spettatori muoiono schiacciati nella calca.

6/12/1979


Si dell’Italia alla modernizzazione dei missili NATO sul territorio. Verranno installati i Pershing e i Cruise.

7/12/1979


Il maresciallo di Pubblica Sicurezza, Mariano Romiti, viene assassinato a Roma da un commando di terroristi. L’azione viene rivendicata dalle Brigate Rosse.

7/12/1979


Il maresciallo di Pubblica Sicurezza, Mariano Romiti, viene assassinato a Roma da un commando di terroristi. L’azione viene rivendicata dalle Brigate Rosse.

8/12/1979


A Montella in provincia di Avellino un bambino di 8 anni è dilaniato dall’esplosione di un ordigno trovato in una discarica.

9/12/1979


Due bombe esplodono a Roma ferendo 9 persone. L’azione è rivendicata dal movimento di resistenza armena.

10/12/1979


A Oslo in Norvegia, Madre Teresa di Calcutta ritira il premio Nobèl per la pace. Il riconoscimento include un aiuto in denaro di 1 milione di corone.

10/12/1979


A Oslo in Norvegia, Madre Teresa di Calcutta ritira il premio Nobèl per la pace. Il riconoscimento include un aiuto in denaro di 1 milione di corone.

11/12/1979


Alcuni terroristi di “Prima Linea” sequestrano 190 persone nell’Istituto di amministrazione aziendale di Torino. Tra questi ne scelgono 10 e li feriscono alle gambe.

11/12/1979


Serafino Ferruzzi, il re dei cereali, precipita nei pressi di Forlì con il suo aereo personale. Insieme a lui perdono la vita altre 4 persone.

11/12/1979


Alcuni terroristi di “Prima Linea” sequestrano 190 persone nell’Istituto di amministrazione aziendale di Torino. Tra questi ne scelgono 10 e li feriscono alle gambe.

11/12/1979


Serafino Ferruzzi, il re dei cereali, precipita nei pressi di Forlì con il suo aereo personale. Insieme a lui perdono la vita altre 4 persone.

12/12/1979


184 persone restano ferite in un incidente ferroviario sulla linea circumvesuviana, avvenuto nei pressi di Meta di Sorrento.

12/12/1979


184 persone restano ferite in un incidente ferroviario sulla linea circumvesuviana, avvenuto nei pressi di Meta di Sorrento.

13/12/1979


Arabia Saudita, Emirati Arabi, Qatar e Venezuela decidono di aumentare il prezzo del petrolio di 6 dollari al barile.

14/12/1979


Straordinarie misure antiterrorismo: il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa assume il comando della divisione Pastrengo dei Carabinieri, ed avrà competenza del nordItalia. Approvate anche nuove norme sul fermo di polizia.

15/12/1979


La Rai inaugura la terza rete tv, che con una programmazione nazionale e regionale, dovrebbe contrastare il crescente interesse verso le emittenti private.

19/12/1979


Viene deciso un aumento medio del 18,9% delle polizze assicurative.

19/12/1979


Il democristiano Giulio Andreotti ed il socialista Bettino Craxi, vengono interrogati dalla commissione parlamentare che indaga sulle tangenti ENI.

21/12/1979


Fulminea azione dell’antiterrorismo: 16 arresti, tra cui il direttore dell’Università Cattolica di Milano, Mauro Borromeo, ed il professore Francesco Gavazzeni.

23/12/1979


Esodo natalizio sconvolto dal maltempo. La circolazione stradale e ferroviaria e semibloccata.

27/12/1979


In Afganistan Radio Kabul annuncia la destituzione del presidente Amin, processato e giustiziato. Nuovo capo di stato è Babrak Karmal.

28/12/1979


Impegno siglato tra Confindustria e Sindacati per nuove iniziative comuni utili a combattere la crisi in atto.

29/12/1979


Il Consiglio dei Ministri decide l’aumento delle tariffe elettriche e telefoniche.

29/12/1979


Con una brillante operazione delle forze dell’ordine, in Calabria vengono arrestati 78 presunti mafiosi.

30/12/1979


Aumenta ancora il prezzo della benzina, ritoccato al rialzo di 55 lire al litro.

31/12/1979


Le truppe sovietiche sono duramente impegnate in Afganistan contro i ribelli islamici e i reparti fedeli all'ex presidente Amin.
Indietro