Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

giovedì 25 aprile

STATISTICHE

Visitatori : 3147551

Pagine visitate : 86012214

Utenti connessi : 11

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Nel Tempo............................


Indietro

0/0/1975


Eugenio Montale è Premio Nobel per la Letteratura.

0/0/1975


Entra in uso il formato di registrazione VHS su cassette da mezzo pollice.

0/0/1975


Viene realizzata dalla Rank Xerox la macchina fotocopiatrice a colori.

0/0/1975


Stefano D'Arrigo - Horcynus Orca 1975 Impostato su una situazione epica - il ritorno, il nostos- Horcynus Orca descrive le vicissitudini di 'Ndrja Cambrìa, nocchiero semplice della fu regia Marina che, sbandato dopo I'8 settembre 1943, cerca di ritornare al suo paese sulla costa siciliana e dalla Calabria deve attraversare lo Stretto, affrontare Scilla e Cariddi. La traversata dello Stretto diventa un viaggio nella memoria dell'infanzia; il ritorno al paese la scoperta di un mondo stravolto e deformato, specie per l'inquietante apparizione sulla riva della mostruosa Orca. 'Ndrja però non disarma, s'impegna per riportare quel mondo stravolto all'ordine antico.

3/1/1975


L’Unione Sovietica annuncia il rinvio del viaggio in Medio Oriente del segretario Leonid Breznev.

9/1/1975


In Danimarca il partito liberale del premier Hartling ha una discreta affermazione alle consultazioni elettorali, ma non è in grado di formare un governo di coalizione: sarà dunque Anker Joergensen, il 13 febbraio successivo, a varare un governo socialdemocratico.

1/2/1975


Accordo economico a Bruxelles tra Comunità Europea e 46 paesi di Africa, Pacifico e dei Caraibi.

4/2/1975


22.000 persone muoiono in seguito ad un terremoto in Guatemala e Honduras.

4/2/1975


Il deficit valutario italiano del 1974 è stimato in 4854 miliardi di lire.

11/2/1975


In Gran Bretagna, Margareth Thatcher viene eletta capo del Partito Conservatore.

12/2/1975


Il Senato inizia la discussione dei 2 disegni di legge per portare a 18 anni la maggiore età.

13/2/1975


Il Ministero delle Poste italiano annuncia l’aumento delle tariffe telefoniche.

14/2/1975


In Madagascar il governo militare proclama la sospensione dell ’attività politica dei partiti.

15/2/1975


Con la cattura a Roma del “capo” e di 6 complici sull’Autostrada del Sole, viene sgominata l’organizzazione criminale di Renato Vallanzasca.

16/2/1975


A Ginevra si riapre il dialogo russo-americano.

17/2/1975


Si concludono in Svizzera i colloqui tra Gromiko e Kissinger con la riaffermazione della distensione tra URSS e USA.

18/2/1975


Approvata al senato la legge per il voto ai 18enni, mentre la Corte Costituzionale apporta modifiche alla legge sull’aborto: è ammesso anche nel caso di “pericolo psichico” per la madre.

21/2/1975


I militari al governo in Portogallo si conferiscono il potere di voto di fronte alla formazione di un governo civile.

24/2/1975


In Grecia viene sventato un tentativo di golpe da parte di ufficiali legati alla vecchia dittatura.

26/2/1975


L’Inghilterra annuncia un accordo con l’URSS per la costruzione di centrali nucleari.

28/2/1975


A Palazzo Sturzo a Roma, si riunisce il consiglio nazionale della Democrazia Cristiana.

28/2/1975


A Londra 50 persone muoiono in un incidente in metropolitana.

1/3/1975


Il Presidente della Repubblica Giovanni Leone giunge in Arabia Saudita per una visita ufficiale.

2/3/1975


Durante la visita ufficiale in Arabia Saudita il presidente Leone incontra il principe Fahd, vice primo ministro.

6/3/1975


Gli italiani, da oggi, diventano maggiorenni a 18 anni. La Camera ha approvato la legge in via definitiva.

7/3/1975


Il Ministero propone di spostare al 29 giugno la data delle elezioni, affinché possano prendervi parte anche gli elettori che hanno appena compiuto 18 anni.

10/3/1975


Nasce una delle prime radio privata italiane: Radio Milano International. Trasmette per sole 3 ore al giorno, dalle 17.00 alle 20.00.

10/3/1975


Viene pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge per la maggiore età a 18 anni.

11/3/1975


Colpo di Stato in Portogallo. Ne sono responsabili i generali Antonio de Spinola e Galvao de Melo.

13/3/1975


In Portogallo i golpisti militari si conferiscono ampi poteri, ed escludono dalle elezioni alcuni partiti estremisti di destra e di sinistra.

13/3/1975


Il presidente venezuelano Perez propone una legge per nazionalizzare i giacimenti petroliferi.

14/3/1975


Per il rilancio dell’edilizia vengono stanziati 4000 miliardi.

14/3/1975


Viene annunciato l’aumento del 30% per le tariffe telefoniche.

15/3/1975


All’età di 69 anni si spegne nei pressi di Parigi l’armatore greco Aristotele Onassis.

15/3/1975


Il Brasile accorda l ’asilo politico al generale portoghese De Spinola. Il governo di Lisbona intanto nazionalizza le compagnie di assicurazione, con l’eccezione di quelle estere.

16/3/1975


Ugo la Malfa viene riconfermato dal consiglio nazionale, segretario del Partito Repubblicano.

17/3/1975


L’ordine pubblico è al centro di un incontro tra 4 partiti di centro-sinistra e il governo.

18/3/1975


Al Palazzo dello Sport di Roma si apre il 14esimo congresso del Partito Comunista.

20/3/1975


Il Partito Radicale presenta un referendum abrogativo per le norme del codice “Rocco”. Riguarda i reati di opinione e associazione, anche sindacale.

21/3/1975


In Etiopia la giunta militare abolisce la monarchia e annuncia votazioni popolari per l’elezione di un Capo di Stato.

22/3/1975


Al palazzo dei congressi dell’EUR a Roma, si apre la conferenza organizzativa per il referendum sull’interruzione di gravidanza.

24/3/1975


I viticoltori francesi dichiarano guerra al vino italiano e bloccano una decina di navi in attesa di poter scaricare il vino di Puglia.

25/3/1975


Re Feisal d’Arabia viene ucciso da un nipote affetto da malattie mentali a Riyadh. Gli succede il fratello di Feisal, Khaled.

26/3/1975


A Londra si tiene la prima del film “Tommy” opera rock degli Who.

28/3/1975


Ricorso italiano alla Corte di Giustizia della CEE per il blocco dei propri vini in Francia.

29/3/1975


Il governo francese ha deciso il blocco delle importazioni di vino italiano.

2/4/1975


La Commissione Bilancio del Senato inizia l’esame delle previsioni di spesa per l’anno in corso.

3/4/1975


Viene approvato il decreto per l’iscrizione dei 18 anni liste elettorali.

4/4/1975


In Portogallo i maggiori partiti politici accettano una costituzione che dia ai militari poteri reali.

8/4/1975


E’ “Il Padrino: parte II” il vincitore dell’Oscar per il miglior film alla 47esima edizione degli Oscar. Per lo stesso film è premiato anche il regista Francis Ford Coppola, e Robert De Niro come miglior attore non protagonista. La migliore non protagonista è Ingrid Bergman per “Assassinio sull’Orient Express”.

8/4/1975


La Democrazia Cristiana presenta un progetto di legge per la regolamentazione dell’aborto.

9/4/1975


Approvato il disegno di legge per ridurre da 45 a 30 giorni la campagna elettorale, oltre a provvedimenti per ridurre le spese elettorali.

10/4/1975


Approvato il decreto legge con cui i 18enni saranno ammessi al voto nelle prossime elezioni.

14/4/1975


Viene emanata la legge 103 che introduce il pluralismo nelle trasmissioni della Rai .

14/4/1975


L'Escopost sequestra gli impianti di trasmissione di Radio Milano International. La motivazione è che l'antenna è da considerarsi "pirata".

15/4/1975


In Portogallo il Consiglio della Rivoluzione decide la nazionalizzazione di acciaierie, servizi di erogazione gas, e trasporti pubblici.

16/4/1975


La Francia riapre le proprie frontiere al vino italiano, chiuse il 28 marzo scorso.

16/4/1975


CGIL, CISL e UIL si riuniscono per discutere l’unità sindacale.

17/4/1975


Le Commissioni Interni e Giustizia della Camera avviano l’esame dei provvedimenti per l’ordine pubblico.

18/4/1975


Viene pubblicato il disco “Stand by me” di John Lennon.

20/4/1975


In Grecia si tengono le elezioni per sostituire alcuni parlamentari dimissionari.

22/4/1975


La commissione Giustizia del Senato approva la legge per il nuovo diritto di famiglia.

23/4/1975


La Camera dei Deputati approva misure per ridurre tempi i costi delle campagne elettorali.

26/4/1975


Il partito socialista di Mario Soares vince le prime elezioni libere del Portogallo.

28/4/1975


L’esercito del Vietnam del Nord arriva alle porte di Saigon, costringendo le truppe americane a lasciare la penisola asiatica dopo più di 10 anni.

30/4/1975


La capitale Sud Vietnamita, Saigon, cade nelle mani delle forze comuniste.

2/5/1975


Viene chiusa la “Apple” l’etichetta discografica che ha pubblicato i dischi dei Beatles.

6/5/1975


La Commissione Difesa del Senato approva il disegno di legge che porta a 12 mesi la durata della leva obbligatoria nell’esercito e aeronautica.

16/5/1975


E’ giapponese la prima donna sulla vetta del monte Everest. Si chiama Junko Tabei.

16/5/1975


Il prof. Mario Sinopoli viene nominato Procuratore Generale della Corte dei Conti.

17/5/1975


A Roma incontro tra i ministri degli esteri greco e turco, nel tentativo di risolvere le controversie tra i due paesi.

17/5/1975


Il leader dei Rolling Stones, Mick Jagger, prende a pugni la vetrina di un ristorante. I medici lo ricuciono con 20 punti di sutura.

18/5/1975


Si apre la campagna elettorale per le votazioni del 15 giugno.

19/5/1975


In Portogallo tipografi e lavoratori del giornale socialista “Republica” sequestrano il direttore del quotidiano Raoul Rego, accusandolo di compiere “giornalismo partigiano”.

20/5/1975


A Lisbona viene chiuso il quotidiano Republica, dopo il sequestro di ieri del direttore da parte dei lavoratori del giornale. Deciderà il Tribunale Speciale per la Stampa.

20/5/1975


A Lisbona viene chiuso il quotidiano Republica, dopo il sequestro di ieri del direttore da parte dei lavoratori del giornale. Deciderà il Tribunale Speciale per la Stampa.

23/5/1975


Il Senato approva l ’aumento delle pensioni sociali e di quelle inferiori a 100.000 lire mensili.

27/5/1975


Il primo ministro svedese Olof Palme indice nuove elezioni a causa della parit à di seggi in parlamento tra opposizione e coalizione di governo.

30/5/1975


A Bruxelles in Belgio si conclude un nuovo vertice dei paesi aderenti all’Alleanza Atlantica.

31/5/1975


I primi ministri di Grecia e Turchia in un incontro a Bruxelles decidono di affidare alla Corte Internazionale de L’Aia la risoluzione delle questioni che oppongono i rispettivi paesi.

5/6/1975


Un referendum britannico approva la partecipazione del paese al Mercato Comune Europeo.

5/6/1975


L’Egitto riapre il canale di Suez alla navigazione internazionale, chiuso 8 anni prima per la guerra con Israele.

6/6/1975


Al referendum britannico vincono gli europeisti, che raccolgono il 70% dei voti.

16/6/1975


In Grecia entra in vigore la nuova Costituzione. Il Parlamento ha 2 mesi di tempo per eleggere il nuovo Capo dello Stato.

17/6/1975


Due appartenenti al Movimento Sociale Italiano, vengono uccisi nella sede padovana del loro partito.

17/6/1975


Terroristi irlandesi lanciano una bomba contro Westminster, sede del parlamento inglese.

20/6/1975


La sinistra democristiana annuncia la volontà di uscire dal governo se il partito non attuerà un profondo mutamento della propria linea politica.

22/6/1975


Dopo l’euforia del dopo elezioni, DC e PCI che hanno raggiunto un pari peso politico, constatano l’impossibilità di creare un governo di maggioranza. Il PSI si dichiara indisponibile ad un nuovo governo di centro-sinistra.

24/6/1975


In India la Corte Suprema accoglie parzialmente il ricorso di Indira Ghandi, accusata di brogli elettorali e interdetta dai pubblici uffici fino al 1981. Rimarrà Primo Ministro, ma senza diritto di voto.

26/6/1975


Il primo ministro indiano Indira Gandhi annuncia che è in atto una profonda e difusa cospirazione contro il suo governo, e proclama lo stato di emergenza.

30/6/1975


Alla riunione della direzione democristiana, viene proposta da Fanfani la convocazione del congresso entro l’anno.

30/6/1975


Indira Ghandi inasprisce lo stato di assedio in India. Vengono autorizzati arresti immotivati da parte della polizia.

30/6/1975


La cantante Cher, sposa la star del rock Greg Allman della Allman Brothers Band.

9/7/1975


A Strasburgo il ministro degli Esteri Rumor assume la presidenza del Consiglio dei Ministri della CEE.

10/7/1975


A meno di 2 settimane dal matrimonio, la cantante Cher divorzia da Greg Allman.

24/7/1975


La Camera dei Deputati approva un aumento di 135.000 lire mensili della diaria dei parlamentari.

30/7/1975


Il leader sindacale dei camionisti americani Jimmy Hoffa, scompare in circostanze misteriose nei pressi di Detroit.

30/7/1975


Preso atto delle dimissioni del governatore Guido Carli, la Banca d’Italia elegge Paolo Baffi.

4/8/1975


Il componente dei Led Zeppelin, Robert Plant, resta coinvolto in un serio incidente d’auto a Rodi.

5/8/1975


Stevie Wonder resta alla Motown records, firmando un contratto da 13 milioni di dollari per 7 anni con l’etichetta simbolo della musica “black”.

11/8/1975


In Argentina Isabelita Peròn, dopo aver ottenuto le dimissioni di tutti i ministri, forma il nuovo governo.

18/8/1975


In Libia viene varata una legge che istituisce la pena di morte per chi tenti di modificare il regime o la costituzione politica del paese.

19/8/1975


Il governo decide l’intervento del genio ferroviario per fronteggiare la crisi causata dagli scioperi dei ferrovieri.

23/8/1975


Ad Atene si conclede il processo contro i responsabili del colpo di stato in Grecia del 1969. George Papadopulos, Nikola Makarizov e Stylianos Pattakos, vengono condannati a morte.

25/8/1975


E’ rivolta nel carcere romano di Rebibbia. Tutti i detenuti protestano contro la mancata attuazione della riforma carceraria.

26/8/1975


Torna normale in quasi tutte le province il traffico ferroviario sconvolto dall’aspro sciopero degli operatori del settore.

27/8/1975


In Spagna entra in vigore la nuova legge antiterrorismo che prevede la pena di morte nei casi in cui vengano uccisi esponenti delle forze dell’ordine o del regime.

2/9/1975


In Ecuador, con la resa dei ribelli si ristabilisce la calma, dopo un tentativo di colpo di stato attuato ieri.

5/9/1975


Una ragazza di 27 anni, Lynette Fromme, tenta di uccidere il presidente americano Ford, mentre esce dall’albergo Senator, di Sacramento in California.

29/9/1975


Le condanne a morte in Spagna causano altre fratture diplomatiche. Oggi anche il Vaticano decide di interrompere i rapporti con Madrid. Tra gli altri paesi che hanno assunto la medesima posizione ci sono Svizzera, Italia, Ungheria e Messico.

30/9/1975


Nel parco del Circeo, 3 giovani della Roma-bene, dopo averle seviziate cercano di uccidere 2 ragazze. Ne sopravvive una soltanto.

11/10/1975


Debutta negli Stati Uniti il “Saturday night live”. Uno spettacolo televisivo comico/umoristico in onda a notte avanzata, dal vivo, trasmesso dalla NBC.

11/10/1975


Bill Clinton e Hillary Rodham si sposano.

24/10/1975


A conferma del suo anticonformismo, John Lennon raccoglie i suoi “Greatest hits” in un album che intitola “Shaved fish”, letteralmente: “Pesce rasato”.

25/10/1975


Si estende l’epidemia di salmonellosi. 40 nuovi casi vengono registrati in Alto Adige.

26/10/1975


Anwar El Sadat è il primo presidente egiziano a recarsi in visita ufficiale negli Stati Uniti.

29/10/1975


Approvata in via definitiva la legge che impone il divieto di fumo nei locali pubblici.

29/10/1975


Raggiunto l'accordo con i ferrovieri tra governo e sindacati. Riceveranno un aumento di 20.000 lire mensili.

31/10/1975


La legge di riforma del Consiglio Superiore della Magistratura, viene rinviata alle Camere dal presidente della Repubblica Giovanni Leone.

15/11/1975


Nel castello francese di Rambouillet si apre la conferenza economica dei “Sei” promossa dal governo di Parigi.

16/11/1975


In 125 comuni, gli italiani sono chiamati alle urne per rinnovare i consigli comunali.

17/11/1975


Le elezioni di ieri in 125 comuni italiani fanno registrare un leggero calo della Democrazia Cristiana, ed una crescita del PCI.

19/11/1975


La commissione Finanze e Tesorro del Senato approva il disegno di legge Visentini sul cumulo dei redditi.

22/11/1975


Prestando giuramento davanti alle Cortes Juan Carlos viene proclamato re di Spagna e legge il suo primo messaggio alla nazione.

23/11/1975


A Madrid si svolgono i funerali del generalissimo Francisco Franco.

24/11/1975


La radio nordvietnamita annuncia che Hanoi è stata scelta come capitale del Vietnam unificato.

29/11/1975


Arriva in cima alle classifiche di vendita “Fly Robin Fly” delle Silver Convention.

29/11/1975


Il Consiglio dei Ministri approva uno stanziamento di 40 miliardi in favore delle piccole e medie imprese.

12/12/1975


Secondo la Corte Costituzionale, il proposto referendum sull’aborto è ammissibile.

12/12/1975


Secondo la Corte Costituzionale il proposto referendum sull’aborto è ammissibile.

23/12/1975


Il capo della CIA ad Atene, Richard Welch, viene ucciso davanti alla sua casa.

27/12/1975


900 minatori restano bloccati in una miniera di carbone nello Stato del Bihar, in India, dove si è verificata un’esplosione che ha causato numerosi morti.

28/12/1975


Il “Comitato regionale di azione viticola” di Francia, decide di sbarrare gli accessi al porto di Sète, dove giunge la maggior parte del vino italiano.

29/12/1975


Una bomba esplode nel terminal principale dell’aeroporto LaGuardia di New York uccidendo 11 persone.

30/12/1975


Dalle pagine del quotidiano “Avanti” il segretario del PSI e Martino, annuncia l’uscita del suo partito dalla maggioranza di governo, e convoca la direzione per il 7 gennaio.
Indietro