Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

venerdì 26 febbraio

STATISTICHE

Visitatori : 3529710

Pagine visitate : 94346783

Utenti connessi : 29

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Personaggi


Indietro

Nello Cassata
[ Barcellona Pozzo di Gotto (ME) 06/04/1913 , Barcellona Pozzo di Gotto (ME) 1973 ]

Rimestanze

onseguita la maturità classica, studia giurisprudenza all’Università di Messina. Suo docente di diritto e procedura penale è l'ex Presidente della Repubblica Giovanni Leone. Si laurea nel 1938 con una tesi su "Il diritto delle minoranze e la società delle nazioni". Inizia a svolgere la libera professione, ma chiamato a servire la Patria in armi, lascia la moglie ed i figli, ancora in tenera età, per andare sul fronte sul fronte d’Albania e di Sicilia, col grado di sottotenente.
Catturato dagli inglesi e rinchiuso nel campo di Priolo (Siracusa), riesce ad evadere avventurosamente e a raggiungere i suoi cari nel novembre del 1943.
opo la fine del conflitto mondiale si dedica alla libera professione e collabora con numerosi giornali. Tra il 1947 e il 1949 è corrispondente del «Giornale della Sera», e negli anni 60 lo è per la «Tribuna del Mezzogiorno» e «Gazzetta del Sud». Nominato, prima, «Assessore alla Pubblica Istruzione», nel 1956 entra a far parte dell'Ufficio Legale della Provincia .
La sua città natale gli ha dedicato un monumento, inaugurato il 26 aprile 1998 nella centralissima piazza Duomo.
È autore di racconti ( Il Labirinto, L'odore del mosto, L'isola sommersa, Il Vecchio), di poesie in vernacolo (Aranciu amaru) ed in lingua (Ascolta fratello), di una raccolta di Modi di dire e proverbi barcellonesi, nonché di una Storia di Barcellona nel Risorgimento, e di una seconda su Barcellona dal 1890 ai nostri giorni.

Racconti:

  • "Il labirinto"
  • "L'odore del mosto"
  • "La mia Preistoria"
  • "L'isola sommersa"
  • "II vecchio"

 

  • Barcellona Pozzo di Gotto nel Risorgimento;
  • Barcellona Pozzo di Gotto dal 1860 ai giorni nostri (1970);

Poesie:

  • Peppa 'a cannunera-Puemettu risurgimintali
  • Aranciu amaru
  • Suggetti paisani
  • 'U vennadì 'ssantu a Baccialona
  • Santa Vennera a Rutta
  • "Ascolta, fratello".
  • "Modi di dire e proverbi barcellonesi".
Indietro