Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

martedì 20 novembre

STATISTICHE

Visitatori : 3063344

Pagine visitate : 84478632

Utenti connessi : 24

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Personaggi


Indietro

San Leone II
[ Messina , Roma 03/07/0683 ]


Leone IIiglio del medico Paolo Manejo, era un grande conoscitore delle lingue greca e latina, aveva una grande predisposizione per il canto ed era dotato di grande forza espressiva.
Dopo la morte di Papa Agatone, Leone II venne subito eletto Papa, ma dovette attendere ben 18 mesi l'approvazione imperiale, perché un poco prima l’imperatore d’Oriente Costantino IV Pogonato, aveva ripristinato l’antica norma di trasmettere a Bisanzio gli atti relativi all’elezione del papa.
Nel concilio ecumenico di Costantinopoli si era, tra l'altro, verificata la condanna ufficiale di Onorio I e si trattava di una nota un po' delicata, sulla quale l'imperatore esigeva peraltro un'adesione totale dell'Occidente; quindi l'approvazione imperiale fu ritardata ad arte. La delegazione romana tornò a Roma solo nel luglio del 682; Leone II fu consacrato il 17 agosto ed il mese dopo inviò una lettera all'imperatore nella quale dichiarava di approvare tutte le decisioni del consiglio compresa quella su Onorio I. Sotto il suo pur breve pontificato riuscì a restaurare due chiese: S. Bibiana e S. Giorgio al Velabro. Situata dietro l'arco di Giano, quest'ultima chiesa, per quanto restaurata di nuovo fino agli inizi del nostro secolo, ha mantenuto sempre quella semplice struttura datale da Leone II.
eone II introdusse nella celebrazione della Messa il bacio della pace.
Dopo la morte fu sepolto in San Pietro, ma Paolo V ne trasportò poi la salma sotto l'altare della cappella della Madonna della Colonna nella nuova basilica.

Indietro