Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

mercoledì 17 luglio

STATISTICHE

Visitatori : 3196397

Pagine visitate : 87035840

Utenti connessi : 7

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Personaggi


Indietro

Kunsertu
[ Messina 1976 , 1996 ]

Rimestanze

« .... un esempio particolarmente felice di connubio fra sonorità elettriche occidentali, spirito dance atmosfere orientali e esotiche.»
(La Repubblica - 1990) 
« Shams dei Kunsertu è un capolavoro. (...) con loro World Music esce dal fenomeno per entrare in una forma d'arte assoluta dove è impossibile individuare dei confini.»
(TV Radiocorriere - 1990)
«Un album concepito apposta per stimolare i sensi e godere dell'opulenza di melodie ancestrali e dell'esuberante energia di ritmi modernissimi.»
(Rockerilla - 1990) 
«La loro musica è dotata di spiccata personalità, subnito piacevole all'ascolto, con arrangiamenti precisi, puliti, originali.»
(La Stampa - 1989)
« ... La verità è che il nostro paese sta cambiando pelle e KUNSERTU è il più credibile esempio di dance-music popolare dell'Italia multirazziale.»
(Velvet - 1989)

kunsertu Kunsertu sono un gruppo etnico, con elementi siciliani, senegalesi e palestinesi capitanati dai messinesi Giacomo Farina e Nello Mastroeni.
 L'evoluzione del loro stile passa attraverso una prima fase acustica a cui fà seguito l'integrazione di strumenti elettrici ed elettronici in grado di dar vita ad un suono che fonde il linguaggio della musica popolare siciliana e mediorientale con quello del rock, creano un suono unico e difficilmente definibile per il quale la critica ha fatto sforzi inutili parlando di etnorock, etnofunk, tribal-dance, nel tentativo frustrante di contenere in una definizione sintetica uno stile decisamente aperto, nuovo e mediterraneo.  Il risultato è  catturato alla perfezione sia nell'album di debutto, "Kunsertu" (1984), che in quello della consacrazione, "Shams" (1989). La musica dei Kunsertu, quintessenza della "world music" suonata in Italia ed esportata all'estero, porta con sè l'alito caldo e sabbioso dello scirocco... I testi, scritti da Maurizio "Nello" Mastroeni e arrangiati dai Kunsertu, affrontano spesso tematiche legate all'attualità, dalle stragi nei campi profughi palestinesi al dramma dell'emigrazione, ma non disdegnano intermezzi leggeri e romantici.

Componenti del gruppo:

  • PIPPO BARRILE : vox leader
  • ROBERTO DE DOMENICO : percussioni, back vocals
  • GIACOMO FARINA : percussioni,organetto diatonico, back vocals
  • STEFANO FORESTA : sassofoni, flauto, friscalettu, back vocals
  • VINCENZO GANGI : basso elettrico, back vocals
  • MAURIZIO "NELLO" MASTROENI : chitarra elettrica e acustica, back vocals
  • FAISAL TAHER : vox leader

Altri musicisti :

  • Tino Finocchiaro (tastiere)
  • Giorgio Di Bella (Batteria)
  • Arturo Terranova (batteria)
  • Tonino Miano (tastiere)
  • Saro Sorrenti (tromba)
  • Arturo Ferrante (sax)
  • Massimo De Domenico (trombone)
  • Egidio La Gioia (backvocal)
  • Rossana Maccaus (backvocal)
  • Gaetano D'Angelo (sax)
  • Addoullaye Diop (djembe)
  • Gilvain Gomis (backvocal)
  • Corrado "Dado" Sezzi (tabla)
  • Adjasy (backvocal)
  • Pape Mamadou Thiam (backvocal)
  • Licia Mazzamuto (backvocal)

Discografia:

  • 1984 - KUNSERTU
  • 1989 - SHAMS
  • 1992 - ZAMBRA
  • 1994 - FANNAN
Indietro