Useronline Insert Failed > Nasce « Revestito » a Messina. Una Rivista on line per tutti. Per tutti coloro che non tollerano più demagogia, privilegio, mistificazioni di poteri grossi o piccoli, che hanno messo alle strette l´umanità, la libertà, e soprattutto la dignità. Revestito ha significato ambivalente: non occorre che sia messo a nudo il re ,per evento eccezionale, affinchè la natura delle cose in qualche misura si disveli. La trasparenza dovrebbe essere alla base di ogni consorzio civile e di ogni Stato di diritto che tale pretenda definirsi.
Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

mercoledì 23 gennaio

STATISTICHE

Visitatori : 3092054

Pagine visitate : 84972170

Utenti connessi : 19

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Personaggi


Indietro

Vincenzo Tuccari
[ Messina 1657 , Messina 1734 ]


iglio del pittore Antonino e fratello di Giuseppe e Giovanni, pittori anch’essi, imparò a dipingere col padre
Vincenzo lavora intorno al 1699 a Taormina nella «Chiesa dell’Addolorata» o «del Varò», per la quale realizza due tele raffiguranti “La Vergine” e “San Giovanni”. Nel 1712 l’affresca per la stessa chiesa “Il Trionfo della Croce” e un «Sant’Antonio da Padova» .

empre a Taormina ma per la «Chiesa di Santa Domenica», nel 1709 realizza «Madonna della Lettera con i Santi Pancrazio e Procopio». La tela mostra un’apertura verso una pittura più propriamente barocca, probabilmente ispirata al fratello Giovanni, autore di numerosi affreschi e tele per le maggiori chiese di Messina e provincia.

Indietro