Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

mercoledì 19 dicembre

STATISTICHE

Visitatori : 3078042

Pagine visitate : 84679331

Utenti connessi : 15

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Personaggi


Indietro

Saro Zagari
[ Messina 1821 , Messina 02/05/1897 ]


ella sua città si forma artisticamente presso il «Regio Collegio Carolino». Allievo di Letterio Subba, studia disegno. Nel 1842 si laurea architetto.
Si trasferisce a Roma, patrocinato dal Comune, per dedicarsi completamente alla scultura. Nella capitale frequenta insigni maestri e apprende la tecnica da Pietro Tenerani.
Scolpisce opere degne dell'arte riuscendo presto a guadagnare una ben meritata fama.

el 1847 realizza al «Teatro Vittorio Emanuele» un gruppo scultoreo in marmo che rappresenta «Il Tempo che scopre la Verità».
Nel 1853 gli viene affidato l'incarico di scolpire in marmo la statua di «Carlo III di Borbone». Il lavoro, di grande impegno artistico, fu eseguito a Roma nel 1859. Il 18 gennaio 1860, con i consueti festeggiamenti in onore della dinastia borbonica, l'opera, alla presenza delle Autorità cittadine e di molti curiosi, fu inaugurata e sistemata in una piazzetta del quartiere S. Leo, lungo la via Ferdinanda (oggi via Garibaldi), sita poco prima delle vecchie mura.
Torna nella sua Messina ormai vecchio, muore a settantasei anni.

Indietro