Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

venerdì 24 maggio

STATISTICHE

Visitatori : 3159880

Pagine visitate : 86261669

Utenti connessi : 21

Eventi
In Città

Il '900 La ricostruzione

Scuola Poetica Siciliana

La lingua che è madre

Quanta strada nei miei sandali... <br>potrebbe oggi cantare Walter
Quanta strada nei miei sandali...
potrebbe oggi cantare Walter

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Economia

EMISSIONE BOT / TREASURY BILLS (BOTS) OFFERING ANNOUNCEMENT

EMISSIONE BOT / TREASURY BILLS (BOTS) OFFERING ANNOUNCEMENT

EMISSIONE BOT / TREASURY BILLS (BOTS) OFFERING ANNOUNCEMENT

Il MEF ha disposto per il giorno 27 gennaio 2012, con regolamento 31 gennaio 2012, le seguenti aste di BOT:





Importo (in mln. di euro)

Scadenza

Giorni



Semestrali

8.000

31.07.2012

182



Flessibili

3.000

27.12.2012

331





Si ricorda che, ai sensi del D.M. 12 febbraio 2004, sugli importi massimi delle commissioni applicabili alla clientela da parte degli intermediari, per i BOT a 331 giorni la commissione massima è fissata nella misura dello 0,30%.

È da tener presente che il 31 gennaio 2012 vengono a scadere BOT per 7.500 milioni di euro.

I BOT sono posti all'asta con il sistema di collocamento dell'asta competitiva, con richieste degli operatori espresse in termini di rendimento. Ciascuno degli operatori partecipanti alle aste può presentare fino ad un massimo di cinque richieste di acquisto.

I buoni possono essere sottoscritti per un importo minimo di mille euro. Per ciascuna emissione di BOT, il prezzo fiscale di riferimento è il prezzo medio ponderato della prima tranche, calcolato sulla base del corrispondente rendimento medio ponderato.

I rendimenti indicati dagli operatori partecipanti alle aste dei BOT, espressi in termini percentuali, possono variare, per tutte le tipologie di titoli, di un millesimo di punto percentuale o multiplo di tale cifra. Non sono ammesse all&rsquo;asta richieste senza indicazione del rendimento. L'importo di ciascuna richiesta non può essere inferiore ad un milione e mezzo di euro (1.500.000€).

Il collocamento dei BOT verrà effettuato nei confronti degli operatori indicati nei decreti di emissione.

In attuazione di quanto disposto nella Sez.II - Tit. V del decreto legislativo 24 giugno 1998, n. 213, e relative norme di attuazione, in relazione alla dematerializzazione dei titoli di Stato, i buoni ordinari del Tesoro sono rappresentati da iscrizioni contabili a favore degli aventi diritto. La Banca d&rsquo;Italia provvede a inserire in via automatica le partite dei BOT sottoscritti in asta da regolare nel servizio di compensazione e liquidazione avente a oggetto strumenti finanziari con valuta pari a quella di regolamento. Sulla base delle assegnazioni, gli intermediari aggiudicatari accreditano i relativi importi sui conti intrattenuti con i sottoscrittori.

Le richieste di acquisto dovranno pervenire alla Banca d'Italia, esclusivamente tramite la rete nazionale interbancaria, entro e non oltre le ore 11 del giorno 27 gennaio 2012, con l'osservanza delle modalità stabilite nei decreti di emissione. Si ricorda che in caso di malfunzionamento delle apparecchiature, che non consenta l&rsquo;immissione dei messaggi nella rete, le richieste di partecipazione all&rsquo;asta debbono essere inviate con modulo trasmesso via fax.

Le richieste non pervenute entro il termine stabilito dai decreti di emissione non vengono prese in considerazione. Eventuali richieste sostitutive di quelle corrispondenti già pervenute sono prese in considerazione solo se giunte entro il termine di cui sopra. Le richieste non possono essere più ritirate dopo il termine suddetto.

Qualora le richieste di ciascun operatore, anche complessivamente, superino l&rsquo;importo offerto dal Tesoro, esse verranno prese in considerazione a partire da quella con il rendimento più basso, fino a concorrenza dell&rsquo;importo offerto, salvo quanto diversamente stabilito nei decreti di emissione.

Gli operatori &ldquo;Specialisti in titoli di Stato&rdquo; hanno facoltà di partecipare al collocamento supplementare dei BOT semestrali, previsto in via automatica per il giorno 30 gennaio 2012.

L&rsquo;offerta della tranche supplementare è stabilita nella misura del 10% dell&rsquo;ammontare nominale offerto nell&rsquo;asta ordinaria. Tale percentuale rappresenta l&rsquo;importo minimo offerto nel collocamento supplementare, che il Tesoro si riserva di aumentare dopo la chiusura dell&rsquo;asta ordinaria, per soddisfare le esigenze di domanda espresse dagli operatori. In tale evenienza sarà emesso un comunicato stampa al riguardo.

Gli &ldquo;Specialisti&rdquo; che non hanno partecipato all&rsquo;asta ordinaria non sono ammessi al collocamento supplementare. L&rsquo;assegnazione avrà luogo al rendimento medio ponderato determinato nell&rsquo;asta ordinaria. La procedura di collocamento supplementare seguirà le disposizioni contenute nel decreto di emissione. In particolare, le richieste di acquisto dovranno pervenire entro e non oltre le ore 15.30 del 30 gennaio 2012.

La circolazione dei BOT al 16 gennaio 2012 era pari a 145.893 milioni di euro, di cui 3.500 milioni di euro a 136 giorni, 52.928 milioni di euro semestrali e 89.465 milioni di euro annuali.


****


The Ministry of Economy and Finance announces the following BOT issues, that will be settled on 31 January 2012 and carried out through auction on 27 January 2012:





Amount (million euros)

Maturity

Days



6 month BOTs

8,000

31 July 2012

182



Flexible BOTs

3,000

27 December 2012

331





According to D.M. 12 February 2004, the maximum fee that can be charged by intermediaries for a 331 day BOT is 0.30%.

It is worth noting that € 7,500 million BOTs are maturing on 31 January 2012.

BOTs are offered through a competitive auction in which operators are required to send their bids in terms of yield. Each operator participating in BOT auctions is allowed to submit up to five bids.

BOTs can be subscribed for a minimum amount of 1,000 euros. For each BOT issue, the relevant price for fiscal purpose is the weighted average price of the first tranche, as obtained from the relative weighted average yield.

Any bids not containing yield reference will not be accepted. Yields indicated by dealers, expressed in percentage, can vary of 0.001% or multiples thereof. The nominal amount of any bid cannot be less than 1.5 million euros.

The subjects allowed to participate in the auction are indicated in the issuance decrees.

In accordance with Section II - Title V of the legislative decree no. 213 of 24 June 1998 and the following related rules, that establishes all the details about dematerialization of Government Bonds, BOTs are represented by account registration in favour of the entitled.

Bank of Italy will comply with the &quot;ad hoc&quot; procedure, in order to automatically settle the BOT subscribed amounts through the so-called facility of compensation and settlement service, which deals with financial instrument with the same settlement date. On the basis of the allocation, allottee intermediaries will credit the relative amounts to the subscribers&rsquo; accounts.

Bids are to be transmitted to the Bank of Italy - using exclusively the National Interbanking Network - strictly by 11.00 am of the auction date, respecting the rules and the deadline indicated in the issuance decrees. In case of malfunctioning of the equipment, not allowing the admission of messages through the network, requests of participation in the auction must be sent via fax.

Bids received after the deadline set in the decrees are not taken into consideration. Possible requests that substitute previous ones, are taken into consideration only if they arrive before the deadline. Requests cannot be withdrawn after the above mentioned deadline.

Any dealer&rsquo;s bids exceeding, also as a whole, the amount offered by the Treasury will be taken into consideration, starting from the one at the lowest yield, to the extent of the amount offered, except what stated in the issuance decrees.

&ldquo;Specialists in Government Bonds&rdquo; are entitled to participate in the 6 month BOTs supplementary auction, set for the 30 January 2012.

The amount of this tranche will be 10% of the nominal outstanding offered in the ordinary auction. It is worth noting that this percentage represents the offered amount in the supplementary placement, that the Treasury can modify after the ordinary auction, based on the demand expressed by operators; in this case a specific press release will be published.

Only Specialists who take part in the ordinary auction are entitled to participate in the supplementary placement. The assignment will be at the weighted average yield set in the ordinary auction. The supplementary placement procedure follows the provisions set in the issuance decree. Specialists can participate in the supplementary placement by submitting their bids before 15.30 of 30 January 2012.

On 16 January 2012 outstanding BOTs were 145,893 million euros, of which € 3,500 millions of 136 days, € 52,928 millions of 6 month and € 89,465 millions of 12 month BOTs.


————
Roma, 24 gennaio 2012
.

25/01/2012

PreferitiInvia e-mailStampa l'articolo
Condividi su:
Google BookmarksSegnaloOK NotizieWikio
FacebookSmarkingSpurldel.icio.us
DiggFurlNetscapeYahoo! My Web
StumbleUponTechnoratiBlinkListNewsvine
ma.gnoliaredditTailrankWindows Live


UniCredit SpA:pubblicato un supplemento al Prospetto relativo all'aumento di capitale in opzioneUniCredit SpA:pubblicato un supplemento al Prospetto relativo all'aumento di capitale in opzione


IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA NON PUÒ ESSERE PUBBLICATO O DISTRIBUITO, DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE, NEGLI STATI UNITI, IN CANADA, GIAPPONE O AUSTRALIANOT FOR PUBLICATION OR DISTRIBUTION IN THE UNITED STATES, CANADA, JAPAN OR AUSTRALIA La presente comunicazione non può essere distribuita, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti (inclusi i relativi territori e domini, qualsiasi Stato degli Stati Uniti e il District of Columbia)Leggi>>25/01/2012


Onlineprinters GmbH è in continua crescita in Europa


Il professionista della stampa online, Onlineprinters GmbH, ha chiuso l'esercizio 2011 con una crescita di fatturato del 30%. L'azienda di e-commerce tedesca si posiziona quindi ai vertici del settore tipografico, rafforzando la propria posizione nella Top 5 delle stamperie online europeeLeggi>>25/01/2012


STATISTICHE SULLE DICHIARAZIONI IRES ED IRAP E SUI DATI COMUNICATI AI FINI DEGLI STUDI DI SETTORESTATISTICHE SULLE DICHIARAZIONI IRES ED IRAP E SUI DATI COMUNICATI AI FINI DEGLI STUDI DI SETTORE


Il Dipartimento delle Finanze diffonde le statistiche sulle
dichiarazioni IRES ed IRAP relative all'anno d'imposta 2009 e
presentate nel corso degli anni 2010 e 2011. Per le società di capitali
(in alcuni casi di grandi dimensioni) che hanno il periodo d'esercizio
non coincidente con l'anno solare, il termine ultimo per la
presentazione della dichiarazione relativa all'anno d'imposta 2009 è
stato settembre 2011Leggi>>25/01/2012


Comunicato StampaComunicato Stampa


UniCredit S.p.A. comunica che in data odierna BlackRock ha diffuso, su richiesta della CONSOB, un comunicato stampa con il quale ha reso noto, tra l’altro, che al 28 dicembre 2011 la stessa deteneva una partecipazione aggregata del 3,09% del capitale sociale ordinario di Unicredit SLeggi>>25/01/2012


ROGRAMMA TRIMESTRALE DI EMISSIONE - I TRIMESTRE 2012 / FIRST QUARTER 2012 ISSUANCE PROGRAMROGRAMMA TRIMESTRALE DI EMISSIONE - I TRIMESTRE 2012 / FIRST QUARTER 2012 ISSUANCE PROGRAM


Il Ministero dell'Economia e delle Finanze comunica l'emissione dei seguenti nuovi titoli per il primo trimestre del 2012:
CTZ 31/01/2012 - 31/01/2014 Ammontare minimo dell'intera emissione: 9 miliardi di Euro
BTP 01/03/2012 - 01/03/2015 Ammontare minimo dell'intera emissione: 9 miliardi di Euro
BTP 01/02/2012 - 01/05/2017 Ammontare minimo dell'intera emissione: 10 miliardi di Euro
BTP 01/03/2012 - 01/09/2022 Ammontare minimo dell'intera emissione: 12 miliardi di Euro
Si precisa che per il BTP 01/02/2012 - 01/05/2017 il ciclo cedolare sarà maggio/novembreLeggi>>25/01/2012


UniCredit migliore in Italia e quinta al mondo nel Trade FinanceUniCredit migliore in Italia e quinta al mondo nel Trade Finance


 UniCredit migliore in Italia e quinta al mondo nel Trade Finance 

• Secondo l’indagine comparativa di Euromoney UniCredit è “Best Trade Finance Bank” in Italia e in altri 5 paesi dell’Europa Centro-Orientale

• La ricerca posiziona inoltre UniCredit tra le prime 5 banche al mondo nei servizi di finanziamento dell’interscambio commerciale

• Ai vertici nelle categorie: trade documentation, supply chain finance, innovazione e soluzioni strutturate di trade finance Sono più di 1Leggi>>25/01/2012


     Nasce UniCredit Business Integrated Solutions, la società globale di servizi di UniCredit Nasce UniCredit Business Integrated Solutions, la società globale di servizi di UniCredit


Nasce UniCredit Business Integrated Solutions, la società globale di servizi di UniCredit UniCredit Business Integrated Solutions SCpA è il primo traguardo tangibile del piano strategico annunciato a novembre 2011Leggi>>25/01/2012


Tempi difficili richiedono misure d'eccezione -- La Stavros Niarchos Foundation stanzia 130 milioni di dollari per alleggerire gli effetti della crisi che ha colpito la Grecia


ATENE, Grecia, January 23, 2012 /PRNewswire/ -- Il consiglio di amministrazione della Stavros Niarchos Foundation, a causa della crisi socio-economica che ha colpito la Grecia, ha messo a disposizione fino a 130 milioni di dollari (100 milioni di euro) da utilizzare nei prossimi tre anni per alleggerire gli effetti negativi della sempre più intensa crisiLeggi>>24/01/2012


InSightec presenta la richiesta di precommercializzazione (PMA, Pre Market Application) alla FDA per ottenere l'approvazione di ExAblate per il trattamento del dolore osseo metastatico


TIRAT CARMEL, Israele, January 24, 2012 /PRNewswire/ -- FDA valuterà la richiesta mediante un processo di verifica celere



InSightec Ltd, il leader nella terapia con ultrasuoni focalizzati guidati da risonanza magnetica, ha annunciato di aver presentato alla ULeggi>>24/01/2012


Gli utili totali per azione di BB&T per il quarto trimestre pari a 0,55 dollari USA, crescita dell'83%; utili in crescita dell'88% fino a 391 milioni di dollari USA


WINSTON-SALEM, North Carolina, January 23, 2012 /PRNewswire/ --- Utili 2011 per un totale di 1,3 miliardi di dollari USA, crescita dell'58%



BB&T Corporation (NYSE: BBT) ha annunciato oggi agli azionisti ordinari il reddito netto del quarto trimestre pari a 391 milioni di dollari USA, una crescita dell'88% rispetto ai 208 milioni di dollari USA dichiarati per il quarto trimestre 2010Leggi>>24/01/2012


Kennametal acquisirà Deloro Stellite


LATROBE, Pennsylvania, January 20, 2012 /PRNewswire/ -- La transazione amplierà la gamma di soluzioni resistenti all'usura di KennametalKennametal Inc. (NYSE: KMT) ha annunciato oggi di avere sottoscritto un contratto per l'acquisto di Deloro Stellite Group da Duke Street Capital per 277 milioni di euro circaLeggi>>20/01/2012


Decreto Milleproroghe: dichiarazione di Domenico Proietti, Segretario confederale UILDecreto Milleproroghe: dichiarazione di Domenico Proietti, Segretario confederale UIL


Roma, 19 gennaio 2012 - La UIL invita ad approvare gli emendamenti presentati al Decreto Milleproroghe in materia previdenziale. Si tratta di un primo passo verso una maggiore equità del sistema, ma occorre proseguire su questa stradaLeggi>>20/01/2012


Africa: la telefonia mobile, una risorsa


Nel 2011 l`industria della telefonia mobile africana ha contribuito, con 56 miliardi di dollari, al 3,5 per cento al prodotto interno lordo del continente. La stima e` contenuta in un rapporto messo a punto dal Global System for Mobile Communication Association, l`organismo internazionale che raggruppa tutti gli operatori di telefonia mobileLeggi>>20/01/2012


Il falso medico schedato negli archivi delle aziende


Pharmasoft, Ente di Certificazione per l'attività di verifica della conformità degli archivi medici mediante la procedura "SGCMF", aveva già riscontrato e segnalato come Non Conforme il nominativo nei database delle aziende farmaceutiche che sottopongono al controllo annuale i propri schedariLeggi>>19/01/2012


Irfis-FinSicilia: UniCredit cede il pacchetto di maggioranza alla Regione SicilianaIrfis-FinSicilia: UniCredit cede il pacchetto di maggioranza alla Regione Siciliana


IRFIS-FINSICILIA: UniCredit cede il pacchetto di maggioranza alla regione SICILIANA Palermo, 10 gennaio 2012 – È stato sottoscritto oggi a Palermo, nella sede della Presidenza della Regione Siciliana, il contratto di cessione del pacchetto di maggioranza del 76,26% di IRFIS da UniCredit in favore della Regione Siciliana, in esecuzione delle intese sulla riorganizzazione delle attività e della compagine azionaria dell’istituto che ha svolto attività di mediocredito, raggiunte con la lettera d’intenti sottoscritta il 26 ottobre 2010 tra il Banco di Sicilia, la Capogruppo UniCredit e la Regione SicilianaLeggi>>18/01/2012


OnTheSnow acquisisce Skiinfo, il sito web dedicato allo sci e allo snowboard più visitato in Europa, per creare la più grande piattaforma globale degli sport sulla neve


BROOMFIELD, Colorado, January 17, 2012 /PRNewswire/ -- Mountain News Corporation, editore di OnTheSnow, la piattaforma mobile e online dedicata agli sport sulla neve più visitata del mondo, sta espandendo la sua portata con l'acquisizione di Skiinfo, il sito web dedicato agli sport sulla neve più visitato in EuropaLeggi>>18/01/2012


UniCredit migliore in Italia e quinta al mondo nel Trade FinanceUniCredit migliore in Italia e quinta al mondo nel Trade Finance


 UniCredit migliore in Italia e quinta al mondo nel Trade Finance 

• Secondo l’indagine comparativa di Euromoney UniCredit è “Best Trade Finance Bank” in Italia e in altri 5 paesi dell’Europa Centro-Orientale

• La ricerca posiziona inoltre UniCredit tra le prime 5 banche al mondo nei servizi di finanziamento dell’interscambio commerciale

• Ai vertici nelle categorie: trade documentation, supply chain finance, innovazione e soluzioni strutturate di trade finance Sono più di 1Leggi>>18/01/2012


     Composizione del Capitale sociale Composizione del Capitale sociale


UniCredit comunica la nuova composizione del capitale sociale (interamente sottoscritto e versato) a seguito dell’avvenuto raggruppamento delle azioni ordinarie e di risparmio UniCredit nel rapporto di 1 nuova azione ordinaria avente godimento regolare ogni 10 azioni ordinarie esistenti e di 1 nuova azione di risparmio avente godimento regolare ogni 10 azioni di risparmio esistenti, previo annullamento di 3 azioni di risparmio ai fini di consentire la quadratura complessiva dell’operazioneLeggi>>18/01/2012


Aabar in crescita in Unicredit fino al 6.5%


ABU DHABI, Emirati Arabi Uniti, January 17, 2012 /PRNewswire/ -- Aabar Luxembourg Sarl, una controllata al 100% di Aabar Investments PJS, ha concluso una serie di operazioni per l'acquisto di diritti di sottoscrizione di UniCredit per effetto delle quali, al momento dell'efficacia dell'aumento di capitale, la quota di Aabar in UniCredit raggiungerà approssimativamente il 6Leggi>>17/01/2012


FxPro Annuncia 11% d'aumento nel 2011 dei Volumi di Trading


LONDRA, January 17, 2012 /PRNewswire/ -- FxPro Financial Services Ltd ('FxPro'), un broker forex internazionale premiato ha pubblicato oggi i suoi risultati operativi per 2011 e il Q4 2011 specificamenteLeggi>>17/01/2012


Atradius Collections' Collect@Net 3.0 Goes Live Today


AMSTERDAM, January 16, 2012 /PRNewswire/ -- Atradius Collections, the global expert in domestic and international debt collections, releases the third version of Collect@Net, the leading online debt collections management and communication systemLeggi>>16/01/2012


Mobibase ha siglato un contratto di distribuzione per fornire 3 canali TV multi-device a Maxis in Malesia


PARIGI, January 16, 2012 /PRNewswire/ -- Mobibase, l'editore televisivo multi-device con sede in Francia, ha stipulato un accordo per arricchire l'offerta di TV mobile del primo operatore mobile malese Maxis con 3 canali TV : Mad TV (canale di intrattenimento), Top Dj TV (canale di musica e clubbing) e Riders Match (canale sugli sport estremi)Leggi>>16/01/2012


Livingston International to Acquire Customs and Trade Compliance Services of JPMorgan Chase Bank, N.A.


TORONTO, January 12, 2012 /PRNewswire/ --Livingston International has entered into an agreement to acquire the customs and trade compliance services of the Global Trade business of JPMorgan Chase Bank, NLeggi>>12/01/2012


Solar Market Diversification Continues


SEOUL, South Korea, January 12, 2012 /PRNewswire/ --- As the European markets are stagnating, the Asian markets are increasingly the focus of international companies looking to expand.With funding cuts and falling demand, the European photovoltaic market is shrinkingLeggi>>12/01/2012




Pagina 1 di 46___________________1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 >>