Useronline Insert Failed > Nasce « Revestito » a Messina. Una Rivista on line per tutti. Per tutti coloro che non tollerano più demagogia, privilegio, mistificazioni di poteri grossi o piccoli, che hanno messo alle strette l´umanità, la libertà, e soprattutto la dignità. Revestito ha significato ambivalente: non occorre che sia messo a nudo il re ,per evento eccezionale, affinchè la natura delle cose in qualche misura si disveli. La trasparenza dovrebbe essere alla base di ogni consorzio civile e di ogni Stato di diritto che tale pretenda definirsi.
Home
Notiziario
ChiVuol'esserLettoSia
Nel tempo
Personaggi
Photogallery
Rimestanze
RSS

martedì 23 luglio

STATISTICHE

Visitatori : 3200634

Pagine visitate : 87086041

Utenti connessi : 29

Eventi
In Città

L'Arte della Stampa

SlowFood Valdemone

Stretto Ermetico

Chi devo votare a Messina?<br> Ci penserò domani
Chi devo votare a Messina?
Ci penserò domani

Il piacere di leggerli

Iscriviti alla
Mailing list
Email:

Messina

UNIVERSITA’ DI MESSINA: ANCHE NEL 2011 BILANCIO IN PAREGGIO

 UNIVERSITA’ DI MESSINA: ANCHE NEL 2011 BILANCIO IN PAREGGIOIl Consiglio d’amministrazione dell’Università prenderà questa mattina in esame il Bilancio 2011 e l’impostazione programmatica per il 2012. I due documenti sono stati esitati ieri dal Senato Accademico. E’ da notare che ancora una volta il bilancio dell’Ateneo si chiude in pareggio.
RELAZIONE DEL RETTORE SUL BILANCIO
I risultati nella gestione del Bilancio 2011 e l’impostazione programmatica chiaramente riconoscibile nel documento di Bilancio di Previsione 2012 sono il frutto della partecipazione collegiale e democratica di una comunità caratterizzata da una unità d’intenti che rappresenta certamente un livello molto alto di maturità operativa. Infatti, questo è il risultato di molte settimane di lavoro che hanno visto l’impegno continuo di numerosi Uffici e Organi di Ateneo, tra i quali vanno segnalati la Direzione Amministrativa, i Dirigenti e le strutture amministrative correlate, la Ragioneria, la Segreteria Rettorato, la Squadra di Governo, le Facoltà, i Dipartimenti, il Senato Accademico e il Consiglio di Amministrazione.
Finalmente e con grande orgoglio, si può dare una testimonianza dello straordinario lavoro di gruppo, svolto da personale docente e tecnico-amministrativo come modello organizzativo capace di valorizzare le grandi potenzialità, ancora in parte inespresse, di una moltitudine di studiosi, funzionari competenti e studenti entusiasti di ritrovarsi a progettare insieme il futuro come comunità al servizio della Istituzione.
I documenti contabili dimostrano che sono stati mantenuti gli impegni assunti nel corso di questi mesi senza rinunciare al doveroso rigore e nel rispetto delle linee programmatiche tracciate dal Senato Accademico e delle indicazioni fornite da strutture, gruppi scientifici e perfino singoli componenti del corpo accademico.
Il Bilancio di previsione 2012 esprime una visione strategica orientata verso obiettivi qualificanti e nuove opportunità con la finalità di migliorare le performance didattiche e scientifiche, i servizi, in definitiva i parametri di valutazione dell’Ateneo di Messina.
E’ responsabilità della stessa Comunità accademica utilizzare al meglio le risorse finanziarie assegnate e tradurle in risultati tangibili e percepibili all’interno e all’esterno dell’Istituzione.
Le innovazioni programmate e finanziate non possono che essere guidate da principi ormai consolidati, quali la premialità del merito didattico e scientifico e la valutazione dei risultati. Non vi è dubbio che il personale docente e tecnico-amministrativo saprà interpretare questa ulteriore fase della sfida istituzionale con incisività e tempestività, nella consapevolezza di partecipare allo sviluppo di un sistema moderno e competitivo.
Gli studenti sono chiamati ad essere protagonisti nella vita dell’Ateneo, nella partecipazione agli Organi collegiali e nei processi della valutazione didattica. A loro e ai giovani laureati sono rivolte le nostre attenzioni e le nostre cure al fine di rendere la loro formazione strumento di promozione sociale, fattore di sviluppo e fonte di progresso per la comunità del nostro territorio.
In una fase di crisi economica, grazie all’equilibrio dei bilanci 2011 e 2012 si possono ancora rivolgere ai giovani messaggi positivi. E’ motivo di speranza comunicare, con cifre eloquenti e fatti concreti, che l’Università di Messina ha ancora la forza di progettare e di investire sul futuro grazie alle risorse umane, finanziarie e culturali di cui è dotata.

RELAZIONE CHIUSURA ESERCIZIO FINANZIARIO 2011

L’esercizio finanziario 2011 si chiude con un pareggio di bilancio e senza disavanzo grazie all’uso oculato da parte dell’Amministrazione di risorse proprie, alla partecipazione di Facoltà, Dipartimenti ed Uffici amministrativi a processi di efficienza interna e ad uno straordinario risultato nella capacità di attrarre fondi comunitari, nazionali e regionali. Va registrata, con altrettanta soddisfazione, l’impresa, che appariva difficilissima nell’attuale contesto socio-economico-territoriale, di acquisire finanziamenti da Enti Pubblici e Privati finalizzati al sostegno dei giovani e alla promozione di bandi per posti di ricercatore, assegni e borse di dottorato di ricerca.
Non si può, tuttavia, fare a meno di segnalare come una gravissima scelta del Paese l’aver ancora una volta penalizzato il sistema dell’alta formazione e della ricerca con una pesante contrazione dei finanziamenti statali. Tale riduzione di risorse ha colpito, per entità, soprattutto la Sapienza di Roma e la Federico II di Napoli, ma pressocchè per cifre simili, (intorno a 8 - 9 milioni di euro) Palermo, Bari, Messina, Catania, Bologna, Padova, Genova, Pisa, Torino e Firenze.
Questa mutilazione finanziaria appare ancora più odiosa se si considera che l’Università di Messina ha migliorato la percentuale della propria partecipazione alla quota premiale nazionale passando da 1,47% del 2010 a 1,61% del 2011. Questo grazie ad uno straordinario balzo nella valutazione dei processi formativi che sale da 1,56% del 2010 a 2,05% del 2011, mentre la ricerca resta sostanzialmente stabile, con la persistente lacuna del VII Programma Quadro che non ha ovviamente altrettanto peso nelle Università generaliste quanto nei Politecnici. In definitiva, l’Ateneo di Messina, registra un progresso sia nel confronto nazionale sia nel confronto con se stesso e le sue precedenti performance.
La riduzione drastica del finanziamento statale risulta ancor più gravosa nella fase di avvio di un processo “riformatore” che non può essere, per definizione e per suo stesso impianto, “senza ulteriori oneri per la finanza pubblica”, come recita spesso la legge 240.

RELAZIONE SUL BILANCIO DI PREVISIONE 2012
La relazione del previsionale 2012 è predisposta tenendo conto, come si è detto, delle linee di indirizzo formulate dal Senato Accademico nella seduta del 22 dicembre 2011.
Il Bilancio di previsione 2012 prende le mosse da tre elementi di certezza per il prossimo esercizio finanziario:
1) La riduzione del FFO non dovrebbe superare, nel 2012, l’1% rispetto a quanto assegnato nel 2011;
2) il 2012 sarà l’anno della modifica dell’assetto istituzionale prescritto dalla legge 240;
3) sarà necessario potenziare azioni che favoriscano l’innalzamento degli indicatori di qualità attraverso la programmazione di obiettivi strategici e l’adozione sempre più incisiva di strumenti di valutazione rigorosa.

ENTRATE

TASSE E CONTRIBUTI STUDENTI
La stima di 30 milioni è da considerare corretta e, probabilmente, calcolata anche per difetto se si considera che sono stati acquisiti elementi che fanno presumere la presenza del deprecabile fenomeno dell’evasione contributiva.
Se è vero che l’Università di Messina ha rispettato i limiti di legge nella definizione delle tasse degli studenti mentre altri Atenei hanno cercato di compensare la riduzione dei fondi statali con l’aumento della contribuzione (ciò purtroppo non ha portato né a premialità per gli Atenei virtuosi, né a penalizzazione degli Atenei che hanno elevato il livello di contribuzione), è altrettanto vero che la nostra Università si impegnerà nel 2012 in una lotta globale e senza sconti all’evasione contributiva. E’ già pronto un piano operativo che sarà avviato nel mese di Gennaio 2012.

FFO 2012 E ASSEGNI FISSI PER IL PERSONALE
E’ stata stimata una riduzione di FFO con una quota pari a 156.500.000 di euro. Il rapporto con gli assegni fissi, il già noto 90%, sarà sostituito con un nuovo calcolo ancora in corso di definizione da parte del MIUR.
Frattanto bisognerà considerare i 3 milioni di euro assegnati dall’Assessorato Regionale alla Salute per il rimborso in 7 anni del costo del personale tecnico-amministrativo universitario del Policlinico dedicato a compiti sanitari, a seguito di un Accordo Quadro siglato il 21 Dicembre 2011.
La spesa programmata del personale è stimata in circa 144 milioni di euro cui bisogna sottrarre i 3 milioni della Sanità di cui sopra.

CONTRIBUTO DEI GRANDI PROGETTI ALLE SPESE GENERALI DI ATENEO
Per la prima volta nella storia dell’Ateneo, a seguito delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione, si iscrive nelle Entrate una voce proveniente dalla esposizione delle spese generali nella programmazione finanziaria di alcuni Grandi Progetti acquisiti con fondi comunitari, nazionali e regionali.

FUND RAISING
L’Università di Messina ha mosso i primi passi nell’azione di Fund raising, considerata essenziale negli Atenei di tutto il mondo, ma certamente difficile nel nostro contesto.
L’esperienza già acquisita, con il contributo di oltre due milioni di euro erogati da Enti Pubblici e Privati, induce a ritenere che questa attività debba e possa essere potenziata, in funzione del valore espresso dalla Comunità accademica nell’offerta di alta formazione e di Know-how scientifico, in una prospettiva non solo locale e regionale, ma anche in una dimensione nazionale ed internazionale.

ECONOMIE
Vengono ridotte le spese per energia elettrica. Sarà presto disponibile il Piano di risparmio energetico, predisposto da una Commissione di esperti autorevoli, che deve essere adottato con l’obiettivo di una economia presunta di 600 mila euro nel 2012, pari al 16,6%.
Vengono ulteriormente ridotte le spese per supplenze, fitti, spese di rappresentanza, istituzionali e di manutenzione.
In fase di assestamento, prevista per Maggio, dopo l’acquisizione di FFO 2012 preannunciata dal MIUR per Marzo, si determinerà l’assegnazione semestrale per lo start-up dei nuovi Dipartimenti. Tale costo non è al momento calcolabile anche in considerazione della chiusura dei bilanci dei vecchi Dipartimenti e della definizione delle esigenze dei nuovi.

INVESTIMENTI
Questa è una manovra che intende favorire, attraverso misure mirate a obiettivi qualificanti, la crescita e lo sviluppo del Sistema Ateneo di Messina.
Per aver successo, personale docente e personale tecnico-amministrativo devono partecipare, con grande sinergia ed integrazione, ad un processo di riforma capace di produrre maggiore qualità ed efficienza nei servizi, nell’ambito delle realizzazioni richieste dalla legge 240 e consentite dall’autonomia universitaria.

RICERCA
Le assegnazioni avverranno con il condiviso sistema di valutazione che privilegia aree e settori di maggior rilievo nella produzione scientifica.

POSTI DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO
I posti sono quelli finanziati interamente o cofinanziati da Enti Pubblici e Privati. Una quota minima di posti per aree umanistiche, che non hanno potuto usufruire di finanziamenti esterni, sarà a carico del Bilancio.
E’ da prevedere un semestre di impegno finanziario, considerati i tempi delle procedure concorsuali.

ASSEGNI DI RICERCA
E’ in corso la procedura di selezione delle istanze effettuata dalla Commissione di Garanzia. E’ da prevedere un semestre di impegno finanziario per circa 25 – 30 assegni, una parte dei quali cofinanziati con fondi esterni.

PROGETTI SCIENTIFICI DI AREA UMANISTICA
E’ prevista una prima quota proveniente da economie di grandi Progetti scientifico-tecnologici (300.000 euro) per progetti di ricerca in area umanistica selezionati a seguito di rigorose procedure di valutazione.

PROGETTI SCIENTIFICI DI AREA MEDICA
E’ previsto, sulla scorta del Protocollo di Intesa, un finanziamento da parte dell’Azienda, per progetti di ricerca di area medica di interesse reciproco per la Sanità e per l’Ateneo (impegno finanziario da quantificare; per il 2011 è stato di circa 300.000 euro).

ALTRE VOCI DI BILANCIO PER LA RICERCA
E’ presente una voce di bilancio di 100.000 euro a sostegno della pubblicazione di monografie che ottengono una collocazione editoriale di rilievo.
Viene per la prima volta impegnato un importo finanziario iniziale per favorire la istituzione di Dottorati di Ricerca in cotutela internazionale. Sono previsti 350.000 mila euro come spese di funzionamento dei Dottorati di Ricerca per i cicli attivati. Le borse di studio per i giovani dottorandi, per il 2012, ammontano a 3.870.000 euro.
Gli assegni di ricerca, compresi quelli di nuova istituzione nel 2012, portano lo stanziamento in Bilancio a 1.140.000 euro.

PRIN VALUTATI POSITIVAMENTE E NON FINANZIATI
Per favorire la partecipazione ai PRIN e lo sviluppo di Progetti Scientifici, saranno assegnati, con criteri individuati in uno specifico Regolamento, fondi (350.000 euro) ad unità A dell’Università di Messina per PRIN valutati positivamente e non finanziati.

INCENTIVAZIONE DOCENTI
Retribuzione aggiuntiva ricercatori di ruolo cui sono affidati, con il loro consenso, corsi curriculari (art. 6 comma 4 legge 240). Per tale finalità è istituito un fondo di 1.500.000 euro, da assegnare in rapporto alla valutazione didattica e scientifica, secondo modalità stabilite da specifico Regolamento.
Fondo premialità per professori, ricercatori e personale tecnico-amministrativo (art.9 legge 240). In attesa determinazioni MIUR, ANVUR e regolamento interno attività conto terzi.

SERVIZI AGLI STUDENTI
Oltre al potenziamento di servizi già consolidati (trasporti, inserimento curricula banca dati Alma Laurea, servizio Elimina code) per un importo di 745.017 euro, al servizio di Orientamento e Tutorato per un importo di 80.000 euro e al fondo di 290.000 euro per gli studenti part-time, è previsto un finanziamento di 100.000 euro per promuovere corsi di studio di eccellenza (anche sperimentali e innovativi caratterizzati da integrazione di saperi diversi) in lingua straniera.
Vengono raddoppiati i fondi per finanziare e promuovere la partecipazione di un maggior numero di studenti dell’Ateneo nei Programmi Erasmus (da 150.000 a 300.000 euro che si aggiungono ai 250.000 euro erogati dal MIUR).
E’ assegnato un finanziamento di 100.000 mila euro per il Centro Linguistico dell’Ateneo di Messina (CLAM) al fine di favorire l’acquisizione di abilità linguistiche da parte degli studenti.
E’ offerto un sostegno per favorire l’accesso all’Università di Messina di studenti extracomunitari (150.000 euro).
Complessivamente, si tratta di uno stanziamento di 2.015.000 euro.
La previsione di spesa per l’acquisto ed il rinnovo delle licenze software per la gestione carriere degli studenti ammonta a ulteriori 600.000 euro.

BIBLIOTECHE
Viene assegnato sul Bilancio Universitario un finanziamento alle Biblioteche di 300.000 euro che, aggiunti ai 700.000 euro disponibili su fondi regionali, raggiungono la quota record per l’Ateneo di 1.000.000 euro.
La disponibilità finanziaria deve servire anche a definire una riorganizzazione dei servizi connessi.

INTERNAZIONALIZZAZIONE
Prevista una voce in Bilancio per i visiting professors.
Garantite le risorse per gli accordi internazionali vigenti.
Si resta in attesa di specifiche misure previste e finanziate con fondi comunitari erogati dalla Regione.

MANUTENZIONE STRAORDINARIA IMMOBILI
La conservazione e la messa in sicurezza del patrimonio immobiliare rappresentano un obiettivo irrinunciabile per l’Ateneo.
In attesa delle assegnazioni previste dal MIUR per il 2012, l’Ateneo programma un finanziamento di 1.900.000 euro per le seguenti priorità:
1) Prospetti e Aule Facoltà di Giurisprudenza;
2) Prospetti Edificio attuale sede della Ragioneria;
3) Aule Pad. F e D Policlinico per gli studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia;
4) Manutenzione straordinaria locali segreteria Facoltà di Medicina e Chirurgia;
5) Realizzazione Internet-Point ex Ufficio Postale Palazzo Mariani;
6) Trasformazione locali per esposizione collezione Zipelli, Palazzo Mariani.
Il fondo di riserva ammonta a 1.877.078,26 euro.
In definitiva, l’attuale manovra economico-finanziaria si può considerare a ragione una svolta di innovazione e di crescita, pur nell’ambito di misure di contenimento della spesa, registrate favorevolmente dal Verbale del Collegio dei Revisori. Alcune poste in bilancio rappresentano un incentivo a nuove iniziative destinate a potenziare gli indicatori di qualità del Sistema Ateneo di Messina. Gli importi potranno essere incrementati nella misura in cui la progettualità da essi sostenuta sarà sviluppata in modo virtuoso a beneficio degli studenti e dei laureati con risultati tangibili e obiettivamente rilevati.

.

19/01/2012

PreferitiInvia e-mailStampa l'articolo
Condividi su:
Google BookmarksSegnaloOK NotizieWikio
FacebookSmarkingSpurldel.icio.us
DiggFurlNetscapeYahoo! My Web
StumbleUponTechnoratiBlinkListNewsvine
ma.gnoliaredditTailrankWindows Live


Punto informativo dell IIS Verona Trento-Majorana-MarconiPunto informativo dell IIS Verona Trento-Majorana-Marconi


Domani 30 gennaio dalle ore 16 alle ore 20 nell’area pedonale di via Dei Mille altezza via Maddalena sarà presente l’istituto di Istruzione Superiore Verona Trento - Majorana – Marconi con un punto informativo sulle numerose specializzazioni della scuola con attività svolte dagli studenti Leggi>>29/01/2013


  SOPRALLUOGO LA SETTIMANA PROSSIMA DELLA V COMMISSIONE CONSILIARE AL GRAN CAMPOSANTO SOPRALLUOGO LA SETTIMANA PROSSIMA DELLA V COMMISSIONE CONSILIARE AL GRAN CAMPOSANTO


La quinta commissione consiliare, presieduta dal consigliere, Giovanni Cocivera, effettuerà un sopralluogo al deposito del Gran Camposanto per una verifica dello stato in cui versa la struttura.
Alla visita, programmata per venerdì 27, alle ore 9Leggi>>20/01/2012


  DOMENICA AL PALACULTURA ANTONELLO LE IMPRESE DI CARLO MAGNO NEL CUNTO DI MIMMO CUTICCHIO CON LE MUSICHE DE LAREVERDIE DOMENICA AL PALACULTURA ANTONELLO LE IMPRESE DI CARLO MAGNO NEL CUNTO DI MIMMO CUTICCHIO CON LE MUSICHE DE LAREVERDIE


Nell’ambito della 91ª stagione concertistica della Filarmonica Laudamo, appuntamento domenica 22, alle 18, nell'Auditorium del Palacultura Antonello con lo spettacolo “Carlo Magno.
Musiche per una leggenda”, nato dall’incontro tra Mimmo Cuticchio, il maggiore “cuntastorie” e puparo del nostro tempo, iscritto dall’Unesco nei Patrimoni orali e immateriali dell’umanità, e laReverdie, autorevole ensemble di musica anticaLeggi>>20/01/2012


  MODIFICHE AD INCARICHI DIRIGENZIALI DI PALAZZO ZANCA MODIFICHE AD INCARICHI DIRIGENZIALI DI PALAZZO ZANCA


Con determina del sindaco, on.
Giuseppe Buzzanca, sono state disposte alcune modifiche ai vertici dirigenziali del Comune.
Revocato al dott.
Carmelo Altomonte l'incarico, ad interim, di dirigente del Dipartimento sociale ed affidato, ad interim, al dirigente Salvatore De FrancescoLeggi>>20/01/2012


  CENSIMENTO ISTAT 2011 : IL PUNTO FATTO DAL SINDACO BUZZANCA E DALL'ASSESSORE MUSCOLINO CENSIMENTO ISTAT 2011 : IL PUNTO FATTO DAL SINDACO BUZZANCA E DALL'ASSESSORE MUSCOLINO


Il sindaco, on.
Giuseppe Buzzanca, e l'assessore alla statistica, Giorgio Muscolino, stamani nel corso di una conferenza stampa tenutasi a palazzo Zanca, hanno fatto il punto sulle operazioni censuarie in corsoLeggi>>20/01/2012


  CONVEGNO STAMANI A PALAZZO ZANCA DEL PROGETTO INTERCULTURALE “NON PUÒ ESSERCI PRESENTE SENZA IL RECUPERO DELLA MEMORIA STORICA DEL PASSATO” CONVEGNO STAMANI A PALAZZO ZANCA DEL PROGETTO INTERCULTURALE “NON PUÒ ESSERCI PRESENTE SENZA IL RECUPERO DELLA MEMORIA STORICA DEL PASSATO”


Alla presenza del sindaco, on.
Giuseppe Buzzanca, e dell'assessore alla pubblica istruzione, Salvatore Magazzù, si è svolto stamani, nel salone delle Bandiere di palazzo Zanca, il primo incontro del progetto interculturale “Non può esserci presente senza il recupero della memoria storica del passato”Leggi>>19/01/2012


 APPLICAZIONE DEL CLOUD COMPUTING: ìFOUNTAIN DI PIAZZA CAIROLI APPLICAZIONE DEL CLOUD COMPUTING: ìFOUNTAIN DI PIAZZA CAIROLI


Anche la fontana di Piazza Cairoli fa parte del Cloud Computing, il nuovo sistema informatico che rivoluzionerà la vita di tutti noi nel prossimo futuro, così come evidenziato dell’Ingegner Massimo Villari, docente di Ingegneria Informatica dell’Università di Messina, esperto di Cloud, e progettista della nuova versioneLeggi>>19/01/2012


 ACCORDO TRA LE TRE UNIVERSITA' SICILIANE E L'ASSESSORATO REGIONALE ALLA SALUTE ACCORDO TRA LE TRE UNIVERSITA' SICILIANE E L'ASSESSORATO REGIONALE ALLA SALUTE


Raggiunto un importante accordo tra le tre Università siciliane sedi di ex Policlinici a gestione diretta e l’Assessorato Regionale alla Salute per il trasferimento del costo del personale tecnico-amministrativo universitario con funzioni assistenziali dalle Università alle Aziende Ospedaliere UniversitarieLeggi>>19/01/2012


  CAMPI ELETTROMAGNETICI: DAL MONITORAGGIO INDOOR ED OUTDOOR DATI INFERIORI AL LIMITE DI 6 VOLT/METRO ANCHE PER DICEMBRE 2011 CAMPI ELETTROMAGNETICI: DAL MONITORAGGIO INDOOR ED OUTDOOR DATI INFERIORI AL LIMITE DI 6 VOLT/METRO ANCHE PER DICEMBRE 2011


Anche per lo scorso mese di dicembre i diagrammi dei dati misurati dal servizio comunale, relativi all'esposizione delle radiazioni non ionizzanti ed in particolare ai campi elettromagnetici ad alta frequenza, confermano che i valori sono inferiori all'obiettivo di qualità fissato dalle normative vigenti, con il limite di 6 V/m (Volt/metro), per luoghi dove si permane più di 4 oreLeggi>>19/01/2012


 “LA MAGNOLIA PERDUTA” SEMINARIO SULL’OPERA DI ANDREA GENOVESE “LA MAGNOLIA PERDUTA” SEMINARIO SULL’OPERA DI ANDREA GENOVESE


Giovedì 15 dicembre 2011 si è tenuto presso l'Aula Magna della Facoltà di Economia (già Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia) il seminario di studi La magnolia perduta sull'opera di Andrea GenoveseLeggi>>19/01/2012


  AFFIDAMENTO DELL'INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DISTRIBUTIVA DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI AFFIDAMENTO DELL'INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DISTRIBUTIVA DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI


Con l'approvazione da parte del Consiglio comunale del regolamento concernente la disciplina del canone occupazione spazi ed aree pubbliche, verranno coordinati e ridefiniti, tra l'altro, i tempi e le modalità per il rilascio del titolo concessorio per l'occupazione del suolo pubblico e della conseguente successiva autorizzazione, ai fini dello sfruttamento pubblicitario dello spazio concessoLeggi>>19/01/2012


  IL SINDACO DA' AVVIO AD UNA PROGRAMMAZIONE DI ATTIVITA' FORMATIVE CURATE DAL FORMEZ CHE PARTIRA' DAL 7 FEBBRAIO IL SINDACO DA' AVVIO AD UNA PROGRAMMAZIONE DI ATTIVITA' FORMATIVE CURATE DAL FORMEZ CHE PARTIRA' DAL 7 FEBBRAIO


“Il progetto Pergamon si focalizza sulla sperimentazione, sviluppo e trasferimento di modelli e strumenti di progettazione, gestione, monitoraggio e valutazione delle politiche di sviluppo, ma al contrario di altri progetti, si caratterizza per l’interesse all’ambito locale”Leggi>>19/01/2012


 RACCOLTA DI SOLIDARIETÀ PER SAPONARA: PROSEGUE LA CAMPAGNA DI SOLIDARIETA’ RACCOLTA DI SOLIDARIETÀ PER SAPONARA: PROSEGUE LA CAMPAGNA DI SOLIDARIETA’


Si è svolta mercoledì scorso, al Palanebiolo del CUS Messina, la manifestazione sportiva di solidarietà in favore della popolazione di Saponara. Nel pomeriggio si sono avvicendate numerose esibizioni delle sezioni sportive del CUS Messina, culminando con l’atteso match di Basket che ha visto confrontarsi in squadre miste i migliori cestisti messinesiLeggi>>19/01/2012


 BORSE DI STUDIO “FULVIO FRISONE” BORSE DI STUDIO “FULVIO FRISONE”


Venerdi 30 Dicembre, alle ore 10,30, presso l’Aula Cannizzaro dell’Universita’ di Messina , la “Fondazione Fulvio Frisone”, consegnerà le borse di studio per l'anno 2011 a studenti meritevoli in condizioni di disabilità fisica segnalati dalle quattro Università SicilianeLeggi>>19/01/2012


 IL PROF. FRANCESCO TOMASELLO NOMINATO PRESIDENTE DEL COMITATO PER LE PUBBLICAZIONI DELLA FEDERAZIONE  MONDIALE DI NEUROCHIRURGIA IL PROF. FRANCESCO TOMASELLO NOMINATO PRESIDENTE DEL COMITATO PER LE PUBBLICAZIONI DELLA FEDERAZIONE MONDIALE DI NEUROCHIRURGIA



Il prof. Francesco Tomasello, direttore della Clinica Neurochirurgica dell’AOU Policlinico “G.Martino”, è stato nominato presidente del Comitato per le pubblicazioni della Federazione mondiale di NeurochirurgiaLeggi>>19/01/2012


 OPEN DAY  ALLA FACOLTA’ DI ECONOMIA OPEN DAY ALLA FACOLTA’ DI ECONOMIA


La Facoltà di Economia e il Centro Orientamento e Tutorato dell’Università di Messina hanno organizzato lunedì scorso la giornata di Orientamento in entrata “OPEN DAY 2011” rivolta agli studenti delle ultime classi delle Scuole Superiori e ai loro docentiLeggi>>19/01/2012


 L’UNIVERSITA’ PER BARCELLONA: SERATA DI MUSICA, TEATRO E SPETTACOLO L’UNIVERSITA’ PER BARCELLONA: SERATA DI MUSICA, TEATRO E SPETTACOLO


Nell'ambito delle iniziative promosse dall'Università di Messina a favore delle popolazioni della provincia colpite dall’alluvione del novembre scorso, mercoledì 21 dicembre, alle ore 20, presso il Palacultura “BLeggi>>19/01/2012


LE MISURAZIONI A DICEMBRE DEGLI INDICI DEL RUMORE A BOCCETTA, VIALE DELLA LIBERTA', VIA LA FARINA, VIALE EUROPA E VIA TAORMINA


Il servizio ambientale del Comune di Messina, con la rete di monitoraggio continuo del rumore derivante dal traffico veicolare, ha diffuso i valori per lo scorso mese di dicembre.
I dati rilevati in continuo dalle stazioni di rilevamento ubicate in viale Boccetta, in viale della Libertà, in via La Farina alla ALeggi>>19/01/2012


  DOMANI CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL CONFRONTO  PER L'OTTIMIZZAZIONE PROGETTUALE DELLO SMALTIMENTO DELLE ACQUE METEORICHE NELLE ZONE CRITICHE DELLA CITTÀ DOMANI CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL CONFRONTO PER L'OTTIMIZZAZIONE PROGETTUALE DELLO SMALTIMENTO DELLE ACQUE METEORICHE NELLE ZONE CRITICHE DELLA CITTÀ


Domani, venerdì 20, alle ore 10.30, nel Salone delle Bandiere di palazzo Zanca, nel corso di una conferenza stampa verrà presentato l'incontro di studio sull'ottimizzazione progettuale dello smaltimento delle acque meteoriche nelle zone critiche della cittàLeggi>>19/01/2012


  CENSIMENTO ISTAT 2011 : DOMANI CONFERENZA STAMPA DEL SINDACO BUZZANCA E DELL'ASSESSORE MUSCOLINO CENSIMENTO ISTAT 2011 : DOMANI CONFERENZA STAMPA DEL SINDACO BUZZANCA E DELL'ASSESSORE MUSCOLINO


Il sindaco, on.
Giuseppe Buzzanca, e il neo assessore alla statistica, Giorgio Muscolino, domani, venerdì 20, alle ore 10, nella sala Falcone Borsellino, terranno una conferenza stampa per fare il punto sulle operazioni censuarie in corsoLeggi>>19/01/2012


  CELEBRATO STAMANI SAN SEBASTIANO PATRONO DEI VIGILI CELEBRATO STAMANI SAN SEBASTIANO PATRONO DEI VIGILI


E' stata celebrata stamani nella Basilica Cattedrale, la ricorrenza di San Sebastiano, patrono della Polizia municipale.
Alla celebrazione eucaristica, officiata dall'arcivescovo mons.
Calogero La Piana, hanno partecipato l'assessore alle politiche del mare, Pippo Isgrò, il comandante del Corpo, Calogero Ferlisi, ed autorità civili e militariLeggi>>19/01/2012


  ALL'UFFICIO PROGRAMMI COMPLESSI LA CONSEGNA DELLE SCHEDE CENSIMENTO DANNI ALLUVIONE DEL 21 NOVEMBRE 2011 ALL'UFFICIO PROGRAMMI COMPLESSI LA CONSEGNA DELLE SCHEDE CENSIMENTO DANNI ALLUVIONE DEL 21 NOVEMBRE 2011


Gli interessati potranno trasmettere o consegnare le schede di censimento dei danni subiti a seguito dell'alluvione del 21 novembre scorso 2011 all'Ufficio Programmi Complessi in viale Boccetta is.373 Palacultura - 98121 MessinaLeggi>>18/01/2012


 CONFERENZE DEL PROF. GRUNDMANN CONFERENZE DEL PROF. GRUNDMANN


Nell’ambito delle iniziative del Centro Eurodip Salvatore Pugliatti, della Cattedra di Diritto Civile 1, della Cattedra Jean Monnet di Diritto Europeo dei contratti e del Dottorato di ricerca in Diritto privato europeo dell’Università di Messina, lunedì 23 gennaio alle ore 11 e martedì 24 gennaio alle ore 10, presso la sede del Centro Eurodip di Via PLeggi>>18/01/2012


  LUNEDI' 23 CONFERENZA STAMPA DELLA X COMMISSIONE CONSILIARE LUNEDI' 23 CONFERENZA STAMPA DELLA X COMMISSIONE CONSILIARE


Il presidente della X commissione consiliare, Marcello Greco, ha indetto per lunedì 23, alle 9.30, una conferenza stampa che si terrà nell'aula consiliare.
Nel corso dell'incontro saranno affrontate le problematiche relative ai servizi sociali nell'ambito dei rapporti tra l'Amministrazione, il Consiglio ed i dirigenti comunaliLeggi>>18/01/2012


DISSESTO: ALTRI INTERVENTI PER 3,5 MILIONI IN PROVINCIA DI MESSINADISSESTO: ALTRI INTERVENTI PER 3,5 MILIONI IN PROVINCIA DI MESSINA


Ancora due decreti riguardanti le linee di intervento del FESR 2007-2013, "miglioramento dell'assetto idrogeologico", emanati dal dipartimento regionale Ambiente. Si tratta di due progetti esecutivi che avviano lavori per un ammontare di quasi tre milioni e 500 mila euro di fondi comunitari nel territorio messineseLeggi>>18/01/2012


  CONSEGNATA DALLA MARINA MILITARE L'AUTOBOTTE CHE IL COMUNE RICONDIZIONERA' PER LA MANUTENZIONE CONDOTTE DELLA RETE BIANCA CONSEGNATA DALLA MARINA MILITARE L'AUTOBOTTE CHE IL COMUNE RICONDIZIONERA' PER LA MANUTENZIONE CONDOTTE DELLA RETE BIANCA


E' stata presa in consegna dall'autoparco municipale l'autobotte fornita dalla Marina Militare che, immatricolato come mezzo speciale, verrà ricondizionato per l'attività operativa di espurgo e riattivazione delle condotte acque biancheLeggi>>18/01/2012


  CONSEGNATA OGGI A PALERMO LA RICHIESTA PER IL FINANZIAMENTO REGIONALE  DEL SERVIZIO DI VIGILANZA SULLE SPIAGGE LIBERE CONSEGNATA OGGI A PALERMO LA RICHIESTA PER IL FINANZIAMENTO REGIONALE DEL SERVIZIO DI VIGILANZA SULLE SPIAGGE LIBERE


Stamani è stata consegnata a Palermo agli uffici della Regione siciliana la richiesta del Comune di Messina, per garantire il servizio di sicurezza e vigilanza sulle spiagge libere di Santa Margherita, Mili Marina, Torre Faro, Acqualadrone, San Saba e Rodia, per un periodo di 60 giorni nella prossima stagione estivaLeggi>>18/01/2012


  VENERDÌ 20 CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL CONFRONTO  PER L'OTTIMIZZAZIONE PROGETTUALE DELLO SMALTIMENTO DELLE ACQUE METEORICHE NELLE ZONE CRITICHE DELLA CITTÀ VENERDÌ 20 CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL CONFRONTO PER L'OTTIMIZZAZIONE PROGETTUALE DELLO SMALTIMENTO DELLE ACQUE METEORICHE NELLE ZONE CRITICHE DELLA CITTÀ


Venerdì 20, alle ore 10.30, nel Salone delle Bandiere di palazzo Zanca, nel corso di una conferenza stampa verrà presentato l'incontro di studio sull'ottimizzazione progettuale dello smaltimento delle acque meteoriche nelle zone critiche della cittàLeggi>>18/01/2012


 INCONTRO SU GIANNI VATTIMO A SCIENZE DELLA FORMAZIONE INCONTRO SU GIANNI VATTIMO A SCIENZE DELLA FORMAZIONE


Giovedì 20 gennaio, nell’aula n. 3 della Facoltà di Scienze della Formazione, alle ore 17, si svolgerà un incontro sul tema “Gianni Vattimo:Un Nietzsche Italiano”. Partecipano Gianni Vattimo (Università di Torino), Giacomo Marramao (Università Roma Tre), Stefano Azzarà (Università di Urbino)Leggi>>18/01/2012


  DOMANI A PALAZZO ZANCA PROGETTO INTERCULTURALE “NON PUÒ ESSERCI PRESENTE SENZA IL RECUPERO DELLA MEMORIA STORICA DEL PASSATO” DOMANI A PALAZZO ZANCA PROGETTO INTERCULTURALE “NON PUÒ ESSERCI PRESENTE SENZA IL RECUPERO DELLA MEMORIA STORICA DEL PASSATO”


Domani giovedì 19, alle 9,30, nel salone delle Bandiere di palazzo Zanca avrà luogo un primo incontro del progetto interculturale “non può esserci presente senza il recupero della memoria storica del passato”, inserito nel Patto Territoriale dell'assessorato alla Pubblica Istruzione e promosso dalla SezLeggi>>18/01/2012




Pagina 1 di 262___________________1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 >>