I capitoli dell'infanzia di Davide Enia

Revestito

I capitoli dell'infanzia di Davide Enia

Descrizione: Backstage ed interviste a Davide Enia e ai musicisti dallo spettacolo "I capitoli dell'infanzia". A tredici anni scopri il mondo. Dentro e fuori di te. A tredici anni non esiste una matematica del sentimento. Non ci credi che si possano conquistare esseri umani con la spietata logica del calcolo. Lo sguardo possiede ancora uno straccio di innocenza. Le domande germogliano, le urgenze pungono. Di tutto questo parla il CAPITOLO 1: Antonuccio si masturba, di quel momento di età ruggente e imperioso, di quel sole sovrano che illumina e acceca, riscalda e disidrata. I tredici anni in cui si sogna, si agisce e si rischia tutto, pur di essere felici. Della perdita di tutto ciò narra il CAPITOLO 2: Piccoli gesti inutili che salvano la vita, perché il dolore comincia ad essere il sottile filo che tesse assieme i brandelli di realtà, il buio va insinuandosi sempre più negli interstizi dellanima e la sofferenza buttana inizia a lacerare la carne di cui sono fatti i nostri sogni..

13/01/2012