La Nuova Ecologia di giugno

Revestito

La Nuova Ecologia di giugno

La Nuova Ecologia di giugnoAuto low carbon: arriva l’ecolista,
la classifica delle auto meno inquinanti sul mercato
Ricominciare da una corretta gestione dei rifiuti, dai beni comuni e dalle rinnovabili. Per un’alta percentuale di italiani la risalita dell’Italia inizia da qui. Sono i risultati della ricerca sulla Green Economy realizzata da Lorien Consulting e pubblicati sul numero di giugno de La Nuova Ecologia. L’ecobarometro del mensile di Legambiente ha sondato l’indice di gradimento dell’economia verde tra gli italiani che, secondo l’indagine, per la maggior parte ritengono le buone pratiche ambientali un valore sociale ed economico. Ad essere apprezzata dal 70% degli italiani anche la ricetta ambientalista di Obama e quella presentata da Legambiente e Cgil, conosciuta solo da una minoranza, ma ritenuta credibile dalla metà della popolazione, una volta compresa nei suoi tratti essenziali
Al centro del numero di giugno anche l’intervista a Paul Ginsborg, uno dei maggiori storici contemporanei, che La Nuova Ecologia ha incontrato per ragionare sul prossimo G8 in Abruzzo, ma anche sul futuro delle istituzioni globali e sulla crisi di partecipazione nelle democrazie occidentali. Un’intervista che mette in luce i limiti di un summit che, nel corso di una crisi economica e ambientale, rappresenta un incontro in parte già superato dalla storia, dal momento che il mondo intero è già rivolto al vertice sul clima di Copenaghen.
L’inchiesta del mese è invece dedicata alle grandi ricostruzioni post-sisma. Dal Friuli all’Irpinia La Nuova Ecologia racconta è possibile ricominciare dopo eventi sismici nel rispetto del territorio e dell’ambiente riportando modelli virtuosi e esperienze di popolazioni che non si sono lasciate abbagliare dal sisma come mera occasione di sviluppo, ma hanno saputo cogliere l’occasione per risvegliare la propria identità locale, costruendo vecchie new town.
Nel numero di giugno anche una guida all’acquisto dell’auto con la classifica delle auto meno inquinanti, elaborata da Legambiente. L’ecolista 2009 comprende 750 modelli di vetture più vendute in base a livello di anidride carbonica prodotta, produzione di sostanze nocive inquinanti con impatto sanitario e rumore. Un modo per sostenere il consumatore nell’orientarsi tra concorrenza spietata, sconti dei concessionari e incentivi nel mercato automobilistico.
La Nuova Ecologia può essere acquistata nelle librerie Feltrinelli e on-line nell’edicola virtuale sul sito www.lanuovaecologia.it al costo di 5 euro (spese di spedizione comprese). Viene inoltre distribuita in abbonamento postale ai soci di Legambiente e agli abbonati (abbonamenti@lanuovaecologia.it, 06423681).
L’ufficio stampa Legambiente (06.86268353-79-99-76)
.

23/06/2009